Pitti immagine Uomo 2011, la moda che verrà

1-Lardini_AI11Dal prossimo 11 gennaio fino al 14, alla Fortezza da Basso a Firenze avrà luogo la 79esima edizione di Pitti Uomo. 1010 i marchi presenti, un vero record di partecipazioni, ai quali si aggiungono le 80 collezioni donna presentate da Pitti W alla Dogana, per un totale di circa 1.090 collezioni. In aumento anche la partecipazione di marchi esteri, oltre il 20% in più rispetto alla scorsa edizione, durante la quale, su un totale di oltre 30.000 visitatori, sono stati 23.360 i buyer arrivati a Firenze, in rappresentanza di tutti i negozi e i department store più importanti del mondo.
(Nella foto giacche della collezione Why Not di Lardini)

Ma le novità quest’anno sono costituite anche dal lancio di e-Pitti, un progetto di fiera virtuale unico al mondo, che ripropone online l’esperienza della manifestazione fisica. e-Pitti ha l’obiettivo di ampliare, prolungare e rendere ancor più efficace l’esperienza della fiera, moltiplicando per tutti gli interlocutori le opportunità di contatto, e raggiungendo più rapidamente nuovi clienti e mercati, agevolando il lavoro di ricerca e selezione da parte dei buyer”.

Ecco alcune delle principali novità e anteprime di questa edizione:

Boglioli presenta il suo stile e la sua prima collezione accessori all’interno di uno spazio speciale al Piano Inferiore del Padiglione Centrale;

Hugo Boss torna a Pitti ed espone la sua linea premium Boss Selection negli spazi della Sala Ottagonale;

Il lancio europeo della nuova collezione di Arrow, marchio heritage americano della scuderia Tommy Hilfiger;

Pantofola d’Oro celebra i 125 anni con un evento in collaborazione con L’Uomo Vogue;

Il nuovo Archive Research Project – A.R.P. – di Umbro: una capsule collection che vede l’intervento del designer Aitor

Throup sui capi-icona appartenenti ai ricchissimi archivi del football brand britannico;

la partecipazione di Jacob Cohën, che porta la nuova collezione in uno spazio speciale al Piano Inferiore del Padiglione Centrale;

il lancio mondiale, in esclusiva a Pitti Uomo, di Adam Kimmel Carhartt, il nuovo progetto firmato dal designer americano in collaborazione con lo storico marchio workwear made in USA;

il gruppo Slowear si presenta a Pitti Uomo con “Tribute to Montedoro”, uno stand interamente dedicato al marchio specializzato in giacche e outerwear.

il doppio debutto del marchio scozzese Folk Clothing, che per la prima volta presenta la collezione in un evento fieristico.

9 gennaio 2011

 

 

Related Posts

Ben tornato!