Sposa 2017. 30 abiti corti non solo bianchi.Tendenze

I 30 migliori abiti da sposa corti del 2017 tra frange gonne ampie, pizzi e semplicità. Tutte le ultime tendenze estate e inverno per un matrimonio di classe religioso o civile con l’abito adatto.

Di grande tendenza oggi perché pratici, giovani e chic, gli abiti da sposa corti non sono affatto un’invenzione recente. La loro storia infatti inizia molto tempo addietro, per cui si tratta di un ritorno, ovviamente apportando rivisitazioni tali da renderli estremamente attuali: realizzati in tante fogge e stili, soddisfano tutti i gusti perché risultano perfetti per spose di tutte le età, giovani e non, e sia per la cerimonia in chiesa che per il matrimonio civile e le seconde nozze.

Inusuale e sbarazzino, fuori dai soliti canoni, l’abito sposa corto 2017 è stato dunque declinato dai designer in tanti modelli, tra cui è impossibile non trovare quello che fa per voi: dal longuette alla lunghezza midi sino a quella sopra il ginocchio, in stoffe preziose, operate o di pizzo, oppure in tulle, dall’abito da sposa corto a tubino a quello voluminoso, ce ne sono davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze, così da soddisfare qualunque donna alla ricerca, tra gli abiti da sposa corti, di quello perfetto per il giorno più importante della sua vita.

VEDI ANCHE: SPOSA 2017 CAPPE E GIACCHE 35 ALTERNATIVE AL SOLITO VELO

Vestiti da sposa con ispirazioni al passato

Gli abiti da sposa corti possono essere molto semplici e lineari. Tra questi, alcuni sono caratterizzati da una gonna ampia che scende sino alla caviglia, come quelli estivi di Delphine Manivet e di Naeem Khan e l’abito sposa autunno di Temperley London.

Hanno linee più scivolate che richiamano gli anni ’20 e ’30 del secolo scorso l’abito sposa della collezione autunnale di Naeem Khan, con dominante il motivo delle frange, quello dallo scollo profondo pensato da Houghton e il vestito da sposa cortissimo di Papini; ricorda un po’ gli anni ’50 e lo stile elegante di Grace Kelly, l’abito al polpaccio di Lela Rose, con spalle velate e per il resto in un tessuto operato molto particolare, completato da una veletta corta a coprire solo metà del volto.

VEDI ANCHE: CHANEL DIOR BALENCIAGA IMIGLIORI ABITI DA SPOSA VINTAGE

Abito da sposa due pezzi

Dallo stile romantico ma raffinato e misurato, per una sposa davvero di classe, gli spezzati (composti da gonna sopra il ginocchio e casacchina) di Mia Zwillinger e i deliziosi abiti da sposa midi in pizzo di Oscar de La Renta.

Ma, anche se gli stilisti di abiti da sposa  per vestire la futura moglie puntano ancora soprattutto sul bianco nelle sue varie sfumature, dal ghiaccio al bianco sporco sino all’avorio, all’abito sposa bianco corto si affiancano pure i colorati, spesso realizzati in tessuti fantasia: ne è un esempio il modello disegnato per l’estate da Galia Lahav, in un bellissimo tessuto stile damascato con rose in arancione e oro che campeggiano su un fondo avorio.

Abiti da sposa corti davanti

Molto belli e decisamente inediti quelli asimmetrici, ovvero gli abiti da sposa corti davanti e più lunghi sul dietro, la soluzione ideale per colei che, prossima alle nozze, non riesce a decidersi tra lungo e corto. Ci sono quelli con gonna dall’orlo asimmetrico, sopra le ginocchia o lunghezza midi sulla parte anteriore e gradualmente più lunga via via che scende verso la parte posteriore: è il caso dell’abito da sposa invernale di Inbal Dror e di quello di Oleg Cassini, anch’esso per la sposa d’inverno; lo stesso tipo di taglio caratterizza alcuni splendidi modelli da sposa estivi di Cymbeline, Isabel Zapardiez, Lamia Abinader, Polignano.

Una variante è l’abito sposa corto con coda, nel quale alla gonna corta si aggiunge una sopragonna più lunga che copre solo il dietro: come quello invernale di Yolan Cris, quello di Antonio Riva, in cui la sopragonna parte addirittura da sotto il seno con vari strati di tulle; stesso stile per gli abiti da sposa corti di Jlm, in cui arriva sino ai piedi, e di Kleinfeld, con davantino in pizzo e gonna longuette sovrastata da una sopragonna leggerissima; Nicole invece ha creato un abito sposa corto in pizzo con sovrammessa una gonna assai vaporosa, ed altrettanto importante e voluminoso è l’abito sposa di tulle pensato per l’estate da Yolan Cris.

Related Posts

Ben tornato!