La Temperatura Basale

28 gennaio 2010 – Uno dei segni naturali di fertilità

termometro per TB

La temperatura basale serve a capire quando è il momento dell’ovulazione, visto che non sempre l’ovulazione avviene a metà ciclo, ma può avvenire alcuni giorni prima come alcuni giorni dopo.

Ma come si prende?

State tranquille, niente di trascendentale, è sufficiente misurare la temperatura corporea, come quando ci si misura le febbre. Per avere un risultato più preciso è opportuno comprare in farmacia un apposito termometro per TB, in grado di rilevare anche i minimi aumenti di temperatura. Ideale è prendere la TB la mattina prima di alzarsi dal letto, poichè qualsiasi attività la può falsare. Prendete la temperatura sempre alla stessa ora, possibilmente utilizzate lo stesso permometro per tutto il ciclo nel caso di rottura e di utilizzo di un nuovo termometro, annotatelo nei vostri appunti. Non dimenticare di prendere la tempertura corporea sempre dalla stessa parte anatomica del vostro corpo, poichè la temperatura può variare da parte a parte, per evitare dimenticanze annotate la vostra temperatura immediatamente dopo averla presa.

Quando si comincia?

Si comincia dal 1° giorno del ciclo, si misura la temperatura ogni giorno, i valori vanno presi con la precisione al decimo del grado e riportati su una tabella: le temperture sull’asse verticale e i giorni del mese sull’asse orizzontale. Ogni giorno si annota la temperatura in corrispondenza del giorno in cui è stata presa. Nei primi giorni del ciclo la temperatura di norma è bassa e stabile ad esempio 36, 5°, fino ad un giorno in cui discende esempio 36,3°, per poi subito risalire il giorno successivo con valori superiori alla media precedente esempio 36,8°. L’abbassamento è talmente lieve che non sempre si osserva, ma l’importante è il rialzo, che corrisponde all’ovulazione. La temperatura rimarrà costante fino a qualche giorno prima delle metruazioni in cui ridiscende.

Con un po’ di pratica e di pazienza dopo due tre cicli si può comprendere quando si ha l’ovulazione e quindi comportarsi di conseguenza. I giorni utili per il concepimento sono quelli da quando si verifica l’abbassamento di temperatura fino a circa 2 giorni dopo.

Non dimenticate però che alcuni fattori influenzano la temperatura basale:

  • Raffreddore, febbre, e sindromi influenzali
  • Assunzione di alcolici la notte precedene
  • uso di stupefacenti
  • alcuni tipi di farmaci
  • l’utilizzo do un sacco a pelo o di una coperta elettrica durante il sonno

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!