Gravidanza e parto – Un futuro di mamme over 40

mamme_over_40Il fenomeno delle mamme over 40, che secondo la teoria dei ricercatori dell’università di Sheffield diventerà la norma entro qualche generazione, sta già diventando una realtà nel nostro Paese. Secondo i dati Istat relativi al 2008 infatti il numero di donne che hanno figli tardi è triplicato rispetto al 2005.
L’ultimo rapporto stilato dall’istituto di statistica parla di 12.383 donne che hanno avuto un figlio oltre i 40 anni nel 1995, che sono diventate 32.578 nel 2008, pari al 5,7% del totale. In netta diminuzione invece le mamme sotto i 25 anni, poco più di 64mila, circa l’11% del totale. Il numero di figli medio per donna in Italia è 1,2, inferiore al tasso di sopravvivenza che gli esperti hanno fissato a 2,11. Va meglio per le mamme straniere nel nostro Paese, che in media fanno 2,36 figli ciascuna.

Numeri simili ai nostri si registrano anche in Gran Bretagna: secondo l’ufficio di statistica britannico le mamme over 40 sono poco meno di 30mila, e la percentuale sul totale è solo leggermente inferiore a quella del nostro paese. Un esempio famoso è quello di Cherie Blair, che ha avuto un figlio a 45 anni. «In questo secolo siamo riusciti a spostare molto l’età media del primo figlio – spiega Giorgio Vittori – soprattutto grazie all’introduzione della pillola.
Questo ha cambiato anche molti atteggiamenti `biologici ́, come la tendenza che si aveva a scegliere donne che si pensava più adatte alla maternità. Ora si cerca di valutare le conseguenze di questi cambiamenti».

Vedi anche: Gravidanza in Lombardia un bonus per non abortire

4 agosto 2010

Fonte: Sigo

Related Posts

Ben tornato!