Federica Pellegrini: ” Sono un’atleta ma non rinuncio alla mia femminilità”

E’ l’atleta italiana che ha vinto tutto e che ha ancora voglia di vincere, ma anche una donna che non vuole rinunciare alla femminiltà. Dai prossimi Campionati europei di nuoto, alla paura di nuotare in mare, alla  cura dei  capelli e altro ancora. Ecco cosa ha raccontato a Donne sul Web Federica Pellegrini

Federica Pellegrini

Alta e slanciata, il fisico da modella, ma Federica Pellegrini è un’atleta, che a soli 25 anni ha vinto tutto quello che uno sportivo può vincere: due medaglie d’oro alle Olimpiadi e 11 volte il record del mondo. Con il suo charme riesce a coniugare il rigore sportivo a una leggerezza tipica del mondo dello spettacolo. Federica sta al gioco, non rinuncia mai alla sua femminilità, presta il suo volto per pubblicità e iniziative benefiche sempre però con un risvolto glamour, è presente agli eventi mondani, e riempie le cronache di gossip con la sua storia d’amore tormentata con Filippo Magnini, che adesso sembra andare a gonfie vele. L’abbiamo incontrata in occasione del lancio italiano dei head&shoulders, lo shampoo numero 1 al mondo del colosso P&G, di cui Federica è la testimonial in Italia.

Nella tua lunga carriera hai vinto tutto, cosa ti spinge ad andare avanti?

Amo il nuoto, questo sport mi diverte. Inoltre, mi piacciono le sfide in particolare quelle con me stessa. Quando voglio raggiungere un obbiettivo importante mi preparo con grande professionalità perché non sopporto arrivare impreparata agli appuntamenti importanti. Quando so di aver fatto tutto il possibile, mi proietto nello stato ideale per fare una grande prestazione.

In quale modo il nuoto ha influito sulla tua crescita personale?

Lo sport e i valori che esso trasmette fanno parte integrante di quello che sono adesso. In particolare mi riferisco al rispetto dell’avversario, alla dedizione, al sacrificio, alla costanza e alla capacità di accettare le sconfitte e di rialzarsi sempre e comunque, con uno marcia in più. Per me lo sport è sinonimo di crescita continua.

Un amore irresistibile con l’acqua, ma è vero che il mare ti fa paura?

Si, adoro nuotare in piscina, ma non in mare. Non mi piace la sua profondità, l’acqua scura e profonda, e non nuoto dove non vedo il fondo. Io non sono una donna di mare, sono nata a Spinea e vissuta tra Milano e Verona, con una pausa a Parigi.

Il nuoto come influenza il look dei tuoi capelli?

Il cloro presente nella piscina non aiuta certo i capelli, li inaridisce, li spegne, li rende più fragile. Personalmente prima di entrare in acqua acconcio i capelli in un chignon e poi indosso la cuffia, così il cloro ha più difficoltà a penetrare. E poi gli dedico molte cure: li lavo con uno shampoo delicato e utilizzo prodotti che li rinforzino e diano splendore. Per forza maggiore sono costretta a tenere i capelli corti, il carré è il mio must e a volte mi piacere ravvivarlo con delle ciocche colorate.

Qual è il tuo stile quando non sei in piscina, ad esempio per una serata con gli amici?

Ho sempre prediletto lo stile naturale e semplice, quando esco con gli amici preferisco vestiti trendy e casual, ma soprattutto adoro i tacchi alti, il tacco 12. Sono una grande appassionata di scarpe ne posseggo 500.

Sei sempre molto curata, qual è la tua beauty routine?

Ci tengo ad essere sempre in ordine, sono cresciuta con un’educazione così. Mia mamma mi ha insegnato che in qualsiasi circostanza bisogna essere curati e in ordine. Sono un’atleta ma non rinuncio alla mia femminilità. Mi piace truccarmi, il mio cosmetico preferito è il mascara waterproof e rigorosamente nero perché ho le ciglia chiarissime. E poi mi prendo molto cura della pelle. Al mattino applico un buon idratante, mentre la sera una crema più corposa e nutriente.

Segui una dieta particolare?

No, ma ho un’alimentazione sana, varia ed equilibrata. Molta frutta e verdura, ma non rinuncio ai carboidrati. Mangio un po’ di tutto, anche i dolci, ma cerco di non esagerare.

Siamo prossimi alle vacanze, quali sono i luoghi che preferisci?

La mia vacanza ideale è in un luogo esotico, dove la natura sia predominante. Mi piace molto il mare, ho un debole per Capri, la Sardegna e la mia Jesolo.Adesso però niente vacanza, mi sto allenando per i Campionati europei di nuoto che si terranno a Berlino dal 13 al 24 agosto.

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!