Alessandra Mussolini: “Bruno Vespa Tutto mio Nonno” ma Vespa non ci sta

ro070509spe_0034.broAlessandra Mussolini l’ha rifatto. Dopo aver rilasciato qualche anno fa un’intervista a Markette, il programma di Piero Chiambretti, nel corso della quale dichiarava con tanto di dettagli che Bruno Vespa era suo zio, l’altro ieri, nel corso di Domenica Cinque, dove era ospite, riguardo al Bruno nazionale ha detto: È tutto mio nonno. Ha una caratteristica distintiva della famiglia Mussolini: il tratto dalla narice alla bocca. Prima o poi farà outing.
Sembra che questa volta il famoso conduttore televisivo si sia abbondantemente scocciato e ormai stanco di rispondere ad illazioni di questo tipo ha risposto a chi lo interrogava in merito alle dichiarazioni della Mussolini: Adesso basta. Alessandra Mussolini è una donna spiritosa e simpatica, ma adesso sta esagerando. Finora sono stato allo scherzo, ma da tempo nella mia famiglia sensibilità più attente della mia si sono giustamente risentite. Insistere su una storia che – narici a parte – non ha nessun senso né temporale né logico diventa offensivo. E poiché sono sicuro che non è questo l’intento della Mussolini, è bene che la smetta.

Ma allora dov’è la verita? Vespa è o non è figlio di Mussolini? È vero che esiste una certa somiglianza che, spinge a pensare che qualcosa di vero, nelle dichiarazioni della Mussolini ci sia, ma è anche vero che sono due volte che il conduttore smentisce. Per contro sono due volte che la nipote del duce lo afferma. Che lo faccia perché forse ha pochi argomenti per attirare l’attenzione su di sé? Che ne pensate?

 

Related Posts

Ben tornato!