Thanksgiving Day: quando si festeggia il giorno del ringraziamento

Storia e origine del giorno del ringraziamento negli Usa. Quando si festeggia, perché e cosa si mangia

La tradizione del giorno del ringraziamento,”Thanksgiving Day, che negli Stati Uniti d’ America si festeggia il quarto giovedì del mese di novembre, ed in Canada, il secondo lunedì di ottobre, risale al 1623; fu proclamato per la prima volta in una colonia fondata dai Padri pellegrini, a Plymouth, nel Massachusetts

Il primo Giorno del Ringraziamento di Jean Louis Gerome Ferris - Foto tratta da WikipediaIl primo Giorno del Ringraziamento di Jean Louis Gerome Ferris – Foto tratta da Wikipedia

Thanksgiving Day storia

I Padri pellegrini, giunsero sulle coste americane nel 1620, dopo aver effettuato un duro viaggio attraverso l’atlantico, dove perirono 102 pionieri imbarcati. Giunsero nel nuovo continente con l’inverno ormai alle porte, e si trovarono di fronte ad un territorio selvatico ed inospitale. Il primo anno di permanenza fu molto duro, vivevano in ripari di emergenza, il cibo scarseggiava e solo la metà di loro sopravvisse al rigido inverno. Con l’arrivo della primavera  del 1621 la situazione migliorò, per l’inverno successivo i coloni riuscirono a mettere da parte una buona scorta di cibo. Dopo il duro lavoro dell’inizio al primo raccolto abbondante il governatore William Bradford indisse un giorno di ringraziamento a Dio per l’abbondanza ricevuta e per celebrare il successo del primo raccolto. Emise nel 1623 il seguente ordine:

« Tutti voi Pellegrini, con le vostre mogli ed i vostri piccoli, radunatevi alla Casa delle Assemblee, sulla collina… per ascoltare lì il pastore e rendere Grazie a Dio Onnipotente per tutte le sue benedizioni. »

In particolare alla festa di quel giorno furono preparate pietanze che sono divenute le pietanze tipiche della tradizione: Tacchino, carni bianche, molluschi, pesci, ostriche, torte di cereali, frutta secca.

Dal  Massachusetts, nel corso dei secoli questa tradizione si è allargata a tutti gli Stati Uniti; il primo presidente degli Stati Uniti d’America a dichiarare la festa per tutti gli stati del 1789, proclamando una giornata nazionale di ringraziamento fu George Washington.

Thanksgiving Day cosa si mangia

La festa oggi è molto sentita dagli statunitensi, i quali celebrano questa giornata preparando pranzi elaborati. Il piatto principe è il tacchino, che viene offerto anche ai vicini di casa ed ai meno abbienti. I condimenti variano a seconda delle aree georafiche: nelle zone dell’east coast, il tacchino viene tradizionalmente riempito di ostriche; nelle cittadine a sud invece, la carne viene condita con la focaccia di granturco; al nord invece il tacchino viene condito con il wild rice, una tipica spezia americana.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!