Il vero segreto del corpo perfetto? E’ nella mente

Come fare ad avere un corpo perfetto? Si tratta solo di usare la propria mente nel modo giusto. Difficile? Non come potrebbe sembrare. Vediamo perché.

corpo perfetto

Molte persone sono ossessionate dall’idea di avere un corpo perfetto, quando per perfetto s’intende ciò che va di moda in fatto di bellezza in un determinato periodo storico. Infatti, se facessimo un salto nel passato, per esempio nell’800, vedremmo come il corpo di Belen Rodriguez o un corpo da modella probabilmente non sarebbe considerato così bello.

La bellezza cambia nei secoli e nelle culture

E infatti i canoni estetici cambiano più o meno ogni cinquant’anni. Nel ventesimo secolo una donna in carne era considerata bellissima, curve burrose e seni piccoli erano ciò che più si potesse desiderare, mentre adesso, per esempio, ciò che piace sono fisici asciutti dal seno prominente. Questo fa capire come la concezione di bello sia non un discorso assoluto, ma qualcosa di variabile.

Ma soprattutto, la verità risiede nella cosiddetta saggezza popolare, ovvero al famoso detto “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”. Ma non agli altri, a noi stessi. Desiderare di avere il corpo perfetto per molte e per molti significa avere il corpo di qualcun altro, spesso di qualche showgirl, modella, o qualche altro personaggio famoso. O peggio ancora, molti desiderano un mix di caratteristiche, sperando così di raggiungere il corpo perfetto: “vorrei avere il seno di Pamela Anderson, il sedere di Kim Kardashian e le gambe di Elisabetta Canalis”.

Ma con un mix del genere il risultato sarebbe senza dubbio tutt’altro che bello, anzi, probabilmente un collage di cattivo gusto. Il punto è che le gambe della Canalis stanno bene alla Canalis, così come il fondoschiena della Kardashian sta bene alla Kardashian, e a nessun altro.

La perfezione è assomigliare a noi stessi

Bisogna infatti capire che per percepirsi belli – oltre ovviamente a fare del movimento fisico che fa bene alla salute in generale – basta semplicemente saper valorizzare le proprie caratteristiche, che acquistano valore proprio perché sono personali. Una volta che si decide di voler assomigliare solo a se stessi, il risultato diventerà immediatamente migliore, perché unico.

La forza della bellezza risiede infatti nel sapersi accettare, e una volta accettati, la bellezza apparirà non solo a voi stessi, ma anche agli altri. “Irradiare bellezza” significa infatti essere belli, e una volta che lo si capisce, il passo per essere accettati anche dagli altri è breve. E in ogni caso, se va male, rimane sempre la palestra.

Articoli Correlati

Add New Playlist