Dopo il sole, è il momento di anti rughe e anti macchia

Dalle ultime ricerche demoscopiche pare proprio che il problema numero 1, per le donne, sia costituito dalle rughe. Il numero 2 dalle macchie brune. L’iperpigmentazione è un fenomeno sempre più diffuso e non soltanto dopo i 50 anni, ma già dopo i 30

atirughe antimacchieVai alla gallery    >

Perché? Per la maggiore, e a volte dissennata, esposizione al sole spesso senza protezione ; per le infiammazioni dovute ad allergie, dermatosi, trattamenti cosmetici troppo violenti. Purtroppo la causa principale delle macchie, il sole, impiega dai 10 ai 20 anni a manifestarsi in macchie e discromie: quando purtroppo non resta altro che curarsi

 

Siero viso

 

Una potente formula anti macchie, che in pochi mesi ha ottenuto uno strepitoso successo di vendite. Perché l’iperpigmentazione cutanea è un problema molto sentito.

Primo gesto del mattino. Lanciato da pochi mesi, Even Better Clinical Siero Antimacchie diClinique ha venduto oltre 10 mila pezzi. Ha una formula super efficace e nello stesso tempo delicata: test clinici affermano che l’uniformità della pelle migliora del 53% nel giro di 12 settimane. Anche se il periodo è lungo, la pelle, perfino la più sensibile, non si irrita.

Clinical Siero Antimacchie contiene un estratto botanico raro, inedito in campo cosmetico, la Dianella Ensifolia, che fa parte del Complesso CL-302, un cocktail attivo di piante.

Si usa come primo gesto beauty dopo la detersione, il mattino, seguito dalla crema abituale.

Crema protezione quotidiana

CLINIQUE_Even_Better_Skin_Tone_Correcting_Moisturizer_SPF_20_

 

Sempre della linea Even Better Clinique c’è Skin Tone Correcting Moisturizer SPF 20, una crema idratante a doppia azione: protegge dagli Uv e aiuta a contrastare le macchie cutanee.

Infatti previene e riduce i pigmenti in eccesso, contrasta la formazione di nuove macchie, disgrega quelle già esistenti in particelle meno visibili, favorisce la loro polverizzazione e rimozione con l’esfoliazione. Difende e rinforza la barriera cutanea, offre protezione fotostabile, ripara, idrata.

Fondotinta Clinique

CLINIQUE_Even_Better_Makeup_SPF_15

Fondotinta. Attenua visibilmente macchie scure e discromie anche Even Better Makeup DPF 15, che elimina ogni forma di discromia e resta impeccabile tutto il giorno. È il n. 1 dei fondotinta più venduti in tutta Italia.

Correttore viso professionale

Skinceuticals_PIGMENT_REGULATOR

Ecco un nuovo siero “tecnico” per il trattamento delle macchie brune e dei segni dell’acne. Risultati? Gli stessi ottenuti dal dermatologo con le terapie tradizionali.

Skinceuticals negli ultimi anni si è costruito in Italia la fama di un marchio molto tecnico, con formule super mirate al problema preso in considerazione. È appena uscito sul mercato Pigment Corrector, un prodotto che agisce sulle fasi della iperpigmentazione cioè, in parole povere, sui processi che portano a un eccesso di melanina sulla pelle in forma di macchie brune o discromie. Inoltre è efficace anche sui segni dell’acne e ha un effetto schiarente.

Troppa melanina: perché? Per capire il funzionamento di questa nuova formula, ricordiamo che nell’epidermide sono presenti i melanociti, cellule all’interno delle quali ci sono i melanosomi, specie di granuli che contengono a loro volta il pigmento noto come melanina. I melanociti sintetizzano inoltre un enzima, la tirosinasi, che è in grado di attivare, con vari passaggi, la produzione di melanina, che poi risale verso la superficie della cute. E sappiamo che questo succede tutte le volte che si esponiamo al sole: la melanina, e la conseguente colorazione cutanea, sono una forma di difesa della pelle dagli Uv.

 

Skinceutical Pigment Regulator

Skinceuticals_PIGMENT_REGULATOR

Come funziona. Pigment Corrector rallenta l’attività della tirosinasi: così, in partenza, limita eventuali eccessi grazie alla presenza al 2% di acido cogico, che inibisce la tirosinasi e ha effetto schiarente. È un derivato dalla fermentazione del malto di riso. Viene inoltre ostacolata la risalita dei melanosomi ai cheratinociti: quindi c’è meno melanina nella pelle grazie all’emblica al’ 2%. La sostanza è estratta dal frutto della phyllanthus emblica, nota come uva spina indiana. Inoltre Pigment Corrector effettua una esfoliazione dello strato corneo, con conseguente diminuzione degli accumuli di melanina, grazie a un mix di acido glicolico e acido amminosolfonico.

Cosa usa il dermatologo? Gli attivi della formula sono abbastanza diversi da quelli più conosciuti, come per esempio l’idrochinone, una sostanza da sempre prescritta e usata dai dermatologi in caso di iperpigmentazione (la più usata dagli specialisti USA). Sostanza che, però, negli ultimi tempi in Europa è “sotto osservazione” perché si è constatato che può comportare controindicazioni.

Risultati a confronto. I risultati ottenuti da Skinceuticals Pigment Corrector su viso, décolleté, e mani sono notevoli: macchie meno intense del 24%, pelle più luminosa del 49 %, colorito più uniforme del 33%. E sono stati confrontati con quelli ottenuti dai trattamenti professionali in cui si utilizza l’idrochinone al 4%: dopo 3 mesi, usando il siero due volte al giorno, si è verificata la stessa efficacia depigmentante. Ma senza recarsi dallo specialista: usando un dermo-cosmetico a casa propria!
Skinceuticals Pigment Regulator, 30 ml, €85

 

White Caviar Illuminating Système La Prairie

La_Prairie_WhiteCaviar_Serum

Previene e combatte le macchie, illumina, rassoda, idrata, tonifica: una nuova, lussuosa mini linea per il viso promette risultati straordinari. L’estratto di caviale, doverosamente trattato, è uno degli ingredienti che hanno reso celebre il marchio La Prairie, che oggi presenta una nuova linea sempre a base di caviale, ma di differente qualità, mixato con altri elementi preziosi, alcuni dei quali decisamente gourmand, come il tartufo bianco e il miele. Obbiettivo? Combattere le macchie scure e ogni tipo di discromia cutanea, ridare tonicità e idratazione ai tessuti e ottenere, alla fin fine, una pelle decisamente più giovane e luminosa.

La mini linea, White Caviar Illuminating Système La Prairie, si compone di tre prodotti: un siero, da usare come primo gesto, una crema particolarissima effetto cipria e una specialità per il contorno occhi. Le formule sono ricche e complesse, e hanno come elemento comune l’estratto di Caviale Imperiale Dorato, proveniente da allevamenti controllati, arricchito da acidi grassi Omega-3 e da un ingrediente di Dna marino: l’effetto rassodante e idratante è assicurato. Esaminiamo adesso i prodotti uno per volta.

Il siero. Oltre a ingredienti comuni alla linea contiene Oligopeptide-34, una sostanza hi-tech, che interviene su tutti i livelli di formazione della melanina; un Fattore Ridensificante Molecolare che aumenta la compattezza tra epidermide e derma e ottimizza la produzione di collagen; un Complesso Cellulare Esclusivo che stimola il turn-over cellulare. Si usa prima di ogni altro prodotto, che sia Illuminating Cream o altre specialità, su viso e collo evitando gli occhi. Si agita prima

Crema La Praire

La_Prairie_WhiteCaviar_Cream

La Crema. White Caviar Illuminating Cream è un’emulsione acqua in olio effetto cipria. Contiene infatti mini sfere di attivi e di polvere sospesi nell’acqua, che si liberano al momento dell’applicazione, e funzionano come specchi: le imperfezioni vengono subito nascoste.

La sua prima azione, schiarente, illuminante, anti macchia, è data da un mix di sostanze mirate: Clarifying Whitening Complex; un particolare estratto di liquirizia; l’acido dioico anti pigmentante; la vitamina C; l’estratto di germoglio di crescione svizzero.

L’azione rassodante, dovuta in primis al caviale, è aumentata dall’incenso indiano, da estratto di centella asiatica e da un particolare peptide.
L’azione idratante e protettiva si serve del resveratrolo; derivati da un’alga unicellulare; Deep Moisturizing Complex; miele bianco; tartufo bianco; estratto di vino bianco; vitamine E e A. Non li abbiamo citati tutti, ma questo serve a comprendere la ricchezza della formula. Si usa mattino e/sera su viso e collo, meglio dopo il siero o da sola, evitando la zona occhi.

Contorno occhi La Paririe

La_Prairie_WhiteCaviar_Eye

 

Contorno occhi. Contiene un peptide anti rughe che riduce la profondità delle rughette dovute alla mimica; estratto di semi di granturco ad azione riempitiva; un complesso di fiori bianchi, come stella alpina, loto e ginseng, con proprietà anti ossidanti ed energizzanti.

Related Posts

Ben tornato!