Tutti i divieti di balneazione 2019. Lista regione per regione

Divieti di balneazione 2019: Calabria e Sicilia hanno la più alta quantità di lidi inquinati o non accessibili. Molto bene invece Emilia, Friuli, Veneto, Puglia e Sardegna.

Divieti di balneazione 2019: suddivisi per regione, ecco tutti i lidi italiani dove nel 2019 è vietato fare il bagno. Riportiamo i dati ufficiali – alla data in cui scriviamo – presi da Portale Acque del Ministero della Salute. Oltre ai divieti che segnaliamo a seguire vanno aggiunte come sempre vietate tutte le zone portuali, le dipendenze militari, le riserve naturali.

Divieti di balneazione 2019 Liguria

La foce del fiume Ceta ad Albenga è vietata alla balneazione.

Divieti di balneazione 2019 Toscana

Vietate Chioma a Rosignano Marittimo, Riva del sole a Castiglione della Pescaia, Lungomare di ponente e di levante sempre a Castiglione della Pescaia

Divieti di balneazione 2019 Lazio

Divieto da 750 m a sinistra del rio Grande a 250 m a destra del Fosso Grande ad Ardea; 500 m a destra del fosso Loricina a Nettuno.

Divieti di balneazione 2019 Campania

I divieti sono presenti a sud del Garigliano e a nord Macchine Vecchie nel comune di Sessa Aurunca, alla pineta grande sud e al Lido di Licola; allo stabilimento balneare e al collettore di Cuma di Pozzuoli.

Interdizioni al lungomare Caracciolo e Pietrarsa a Napoli; alla Favorita di Ercolano; a Lido Azzurro, spiaggia Molo di ponente e a nord foce del Sarno a Torre Annunziata; alla ex cartiera e alla villa comunale di Castellammare di Stabia; la spiaggia di Praiano e Vetica Maggiore a Praiano; a Marina di Cetara a Cetara; a Marina di Vietri primo tratto a Vietri a Mare; a Magazzeno e La Picciola a Pontecagnano Faiano; a nord fiume Sele a Eboli.

Divieti di balneazione in Basilicata 2019

Portale Acque non segnala divieti di balneazione nella regione.

Divieti balneazione 2019 Calabria

Bagni vietati a 50 metri a sinistra del Canale Fiumarella a Praia a Mare; 100 m a destra e 100 m a sinistra del canale Revoce; 100 m a sinistra del canale Varchera a Scalea; 150 m a sinistra del torrente Maddalena a Fuscaldo; a 100 metri a sinistra del torrente Mapertuso a Falconara Albanese; a La Rocchetta a Briatico; 200 m a destra e sul delta del fiume Mesima a Nicotera.

Chiuse anche le zone del pontile S e al pontile N di Gioia Tauro; a Catona-Bar Reitano, Gallico-Limoneto, Gallico Lido Mimmo, Pentimele, circolo nautico, 500 m nord dell’Annunziata, al lido comunale pontile N, al lido comunale Villa Zerbi e al circolo velico tutti a Reggio Calabria; a Musa S. Elia a Montebello ionico, alla stazione ffss di Melito di Porto Salvo; 200 m est rada azzurra a Bova Marina, a I.D. Brancaleone a Brancaleone, al km 85 ss 106 a Bovalino; 100 m a sinistra del canale Armirò a Lido Oasi a Mandatoriccio.

Divieti di balneazione 2019 Sicilia

Bagni proibiti a 50 m a nord del torrente Annunziata, a Mili Marina Vallone Canneto e stazione ffss a Messina, all’Acqua Park e alla foce dell’alcantara a Giardini Naxox; a capo Mulini sbocco Via Gurne ad Acireale.

Divieti anche alla spiaggetta Marina, alla spiaggia della Maddalena, a Punta Carrozza e a Torre Ognina a Siracusa; a spiaggia Irminio a Ragusa, 100 metri a sinistra dello sbocco del fiume Drillo ad Acate; a ovest del fiume Gela, a est del torrente Gattano a Gela; in Via Messina Marine n.c. 328, a Lido Olimpo a Palermo, 200 m a ovest del fiume Eleuterio a Ficarazzi; in contrada Tonnarella a Termini Imerese; alla foce dei torrenti Caronia e Portale, a Torre del Lauro a Caronia, a Vallone Buffoni ad Acquedolci, alla foce del Torrente Inganno a Sant’Agata di Militello; al depuratore Caprileone di Torrenova; 300 m est della foce del torrente Garofalo a Piraino; 150 m ovest della foce del torrente Provvidenza a Patti;

Chiuso il litorale a Punta testa d’impiccato a Milazzo; san Filippo del mela e scarico Enel a San Filippo del Mela; a Sjja Archi a Pace del Mela.

Divieti di balneazione 2019 Sardegna

Nessun divieto segnalato nella regione.

Divieti di balneazione 2019 Puglia

Nessun divieto segnalato nella regione.

Divieti balneazione 2019 Molise

Non sono indicati divieti per la regione sul Portale Acque.

Divieti balneazione 2019 Abruzzo

Bagni interdetti nella zona antistante Via Balilla a Pescara, 300 m a nord della foce del fiume Saline a Città Sant’Angelo; 300 m a sud e 360 m a nord della foce del fiume Tordino a Roseto degli Abruzzi; 250 m a nord della foce del Vibrata a Martinsicuro.

Divieti balneazione 2019 Marche

Divieto presente a 700 m a sud del fiume Chienti a Porto Sant’Elpidio; 100 m a nord scarico depuratore comunale di Potenza Picena; 450 m a sud e 300 m a nord del fiume Potenza a Porto Recanati; 300 m sud e a nord della foce del fiume Musone sempre a Porto Recanati.

Divieti balneazione 2019 Emilia Romagna

Su Portale Acque non sono indicati divieti per la regione.

Divieti balneazione 2019 Veneto

Su Portale Acque non sono presenti segnalazioni di divieti per il Veneto.

Divieti di balneazione 2019 Friuli Venezia Giulia

Su Portale Acque non sono segnalate zone interdette per la regione Friuli Venezia-Giulia.

Cosa significa divieto di balneazione?

Il divieto di balneazione è una prescrizione della legge finalizzata alla tutela dei bagnanti. Sintetizzando, viene imposta dalle amministrazioni comunali per due tipologie di ragioni:

  • inquinamento delle acque (quasi sempre dovuto a coliformi fecali, quindi ad acque non depurate) riscontrato nelle periodiche analisi delle Asl o dell’Arpa
  • dissesto idrogeologico: elementi di rischio per la persona causati da pericoli di natura ambientale.

© copyright (16/05/2019)

Vedi anche: Dove andare in vacanza nel 2019

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!