Scommesse online, troppi under 18 coinvolti

slot-machines2011

Il demone del gioco online non coinvolge solo gli adulti. Sono sempre di più infatti i minorenni che si lasciano trascinare dai giochi a pagamento su internet, non solo le scommesse. Una denuncia che arriva consultando i dati diffusi dalla Polizia Postale ma anche un’indagine del sito Skuola.net secondo la quale almeno il 68% dei minori ha giocato almeno una volta a fronte di un 54% per gli adulti. Ma a sconcertare di più è il fatto che quattro minori su dieci non sappiano che i giochi con vincita in denaro sono vietati a chi abbia meno di 18 anni. Inoltre il 26% dei ragazzi dai 14 ai 19 anni dice di giocare ‘spesso’ mentre il 13% ammette d’aver violato la norma spendendo soldi.
Per questo dal prossimo anno scatterà il progetto “Gioco on-line: rischi e pericoli”, mirato ad una campagna di sensibilizzazione nelle scuole. Un’iniziativa voluta dall’Amministrazione dei Monopoli di Stato e dalla Polizia postale, con il patrocinio del Dipartimento della Gioventù, alla quale collaboreranno sia YouTube che Skuola.net. Da gennaio una serie di incontri negli istituti scolastici superiori di tutto il Paese che coinvolgeranno sia i ragazzi sino ai 19 anni che i loro genitori e gli insegnanti.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!