Satellite Uars: per l’Italia scampato pericolo

satellite_uars
Tanta paura per nulla: in base alle ultime stime della Nasa, l’Europa tutta sarebbe esclusa dall’area interessata dalla caduta dei detriti del satellite Uars , il cui rientro nell’atmosfera dovrebbe avvenire fra le 5 e le 9 ora italiana. In questo periodo di tempo, il satellite passerà in una fascia che comprende “parti del Canada e dell’Africa, oltre che vaste zone degli oceani Pacifico, Atlantico e Indiano”. “Il rischio per la sicurezza – ha fatto notare la Nasa in un comunicato – è molto remoto”.
Sulla base di queste considerazioni, nel corso dell’ultimo aggiornamento del Comitato operativo, il Comitato tecnico scientifico della Protezione civile ha dichiarato ufficialmente chiuso alle 3.40 di stanotte l’allarme per l’Italia, “escludendo – in una nota – la possibilità che uno o più frammenti del satellite Uars cadano sul territorio italiano”.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!