Pino Daniele morto a 59 anni per infarto

Pino Daniele è morto questa notte per infarto. Aveva soltanto 59 anni. Ci lascia dopo 31 album e una carriera lunga quarant’anni che ha attraversato i generi.

Pino Daniele

Pino Daniele è morto questa notte nella sua residenza di vacanza in Toscana. Un infarto che è andato a cancellare la vita di uno dei più importanti musicisti contemporanei italiani.

Pino Daniele era da tempo sofferente per problematiche di cuore ed era già stato operato con l’inserimento di due bypass. Questa notte l’aggravamento e l’inutile trasporto in ospedale dove purtroppo non c’è stato più nulla da fare se non constatare il decesso.

Vedi anche: Addio al cantautore Mango.

Da 40 anni sulle scene

Una carriera quaratennale, anche particolare per i limitati confini della musica italiana “commerciale” (intendiamo quella che ha successo anche nelle vendite) visto che Pino Daniele ha introdotto e fatto apprezzare sonorità blues, jazz, fusion.

Un virtuoso anche della chitarra e una delle icone della musica di Napoli che gli ha reso omaggio con la proclamazione del lutto cittadino.

31 album e collaborazioni con i grandi della musica internazionale

I numeri non bastano a riassumere una carriera come quella di Pino Daniele: ma 31 dischi pubblicati di cui 24 raccolte e collaborazioni di assoluto prestigio (un album con Richie Havens, palchi e studi condivisi con Pat Metheny, Chic Corea, Eric Clapton, Wayne Shorter ma anche gli italiani De Gregori, Ron, Mannoia, Giorgia) sono il simbolo della forza musicale di questo artista.

Infinite date su e giù per lo stivale con un nutrito seguito di pubblico. L’ultimo concerto a capodanno, ripreso anche dalla Tv, a Courmayeur.

Molti gli attestati di stima, i ricordi, le parole giunte dai colleghi. Tra i primi Eros Ramazzotti, che ha scritto su Instagram queste parole: “Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perchè eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo”.

Vedi anche: Le canzoni più belle di Pino Daniele

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!