Il paracadute non si apre: salvato in volo dall’istruttore. L’incredibile video

Paracadute che non si apre, una caduta libera pericolosissima e un istruttore che riesce a raggiungerti in volo e a mettere le cose a posto. L’incredibile video di un salvataggio volante in Australia

paracadute

Il paracadute non si apre. Uno dei terrori da sempre di chi si vuole buttare ed è trattenuto da questa paura. “Non succede mai”, siamo portati a pensare. Ed invece in Australia è successo, ma fortunatamente vi raccontiamo una storia a lieto fine.

Un malore e il paracadutista è in caduta libera

Christopher Jones, un ventiduenne che stava effettaundo un volo col paracadute alla Wa Skydiving Academy, dopo qualche secondo dal lancio ha improvvisamente avuto un malore. Ha perso conoscenza ed ha cominciato una vorticosa caduta libera (con l’impossibilità di aprire per tempo il paracadute).

Per sua fortuna proprio dietro di lui si era lanciato l’istruttore Sheldon McFarlantee. Che con enorme sangue freddo non solo si è prontamente accorto della situazione ma ha raggiunto Jones per aprirgli il paracadute. Il primo tentativo non è riuscito, ma dopo qualche secondo di discesa l’avvicinamento è andato a buon fine e e McFarlane ha potuto aprire il paracadute del ragazzo.

Con tutta probabilità Jones ha avuto un attacco epilettico (aveva avuto attacchi simili 4 anni prima e gli impedirà, ovviamente, di indossare un’altra volta un paracadute).

Il video del salvataggio (ma sarebbe andata lo stesso bene, o quasi…)

Tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere di McFarlane e il video (che vedete qui sopra)  è davvero impressionante. Si vede Jones iniziare a girarsi e a non controllare più la discesa e poi l’istruttore raggiungerlo.

Lo stato di incoscienza di Jones è durato circa 30 secondi ma per fortuna il giovane ha ripreso conoscenza prima di arrivare al suolo. Non ha avuto alcun danno fisico, eccetto un grande spavento. Il paracadute di Jones aveva comunque un dispositivo di emergenza che avrebbe aperto il paracadute in automatico oltrepassata una soglia limite.

Ovviamente l’intervento di McFarlane ha permesso di rendere più agevoli e sicure le tempistiche di discesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!