Oscar Pistorius è stato condannato per l’omicidio di Reeva Steenkamp.

L’atleta sudafricano Oscar Pistorius è stato condannato per omicidio colposo dopo ucciso la sua fidanzata la notte del 14 febbraio 2013.

Oscar Pistorius sentenza tribunale Pretoria

Pistorius  si è salvato dall’accusa più pesante “omicidio volontario” ma rischia comunque 15 anni di carcere per aver ucciso Reeva Steenkamp la sua fidanzata. L’atleta ha sempre negato di aver ucciso con premetitazione, la versione  sempre sostenuta è stata quella di aver ucciso per errore.  Oggi il giudice Thokozile Masipa del tribunale di Pretoria, che ha condannato Pistorius per “omicidio colposo” ha sostenuto che l’atleta ha agito ” con negligenza” quando ha sparato attraverso  la  porta del bagno, ma nella “convinzione che ci fosse un intruso”. Questo comporta che Pistorius potrebbe scontare 15 anni di carcere anche se potrebbe beneficiare della libertà  condizionata , sempre che il giudice la conceda.

Per ora, la famiglia  di Pistorius sembra sollevata. Ma nei banchi di fronte a loro, amici e parenti della modella Reeva Steenkamp piangevano, e la madre  della ragazza sembra sia rimasta scioccata dall’esito della sentenza.

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!