Lavoro: pressing di Napolitano per l’intesa

Napolitano-signora_Clio
Alla vigilia del vertice di palazzo Chigi sulla riforma del mercato del lavoro,il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è rivolto ai sindacati affinché facciano prevalere “l’interesse generale” su quello “particolare”, in sintesi di arrivare ad un accordo sulla riforma.Sempre nella serata di ieri ha avuto un colloquio al Quirinale con Mario Monti ed Elsa Fornero.
Da palazzo Chigi nessun commento, vige la regola del silenzio. Appare comunque evidente che l’intervento del Capo dello Stato è stato accolto con gratitudine dal presidente del Consiglio. Le parole di Giorgio Napolitano, del resto, hanno un destinatario inequivocabile, i sindacati e Confindustria: “Io penso che sarebbe grave la mancanza di un accordo cui le parti sociali diano solidalmente il loro contributo. Mi aspetto che anche le parti sociali mostrino di intendere che è il momento di far prevalere l’interesse generale su qualsiasi interesse e calcolo particolare. Lo richiedono le difficoltà del paese e i problemi che sono dinanzi al mondo del lavoro e alle giovani generazioni”.
Sempre in serata un nuovo incontro tra il ministro del Welfare, Elsa Fornero, e le confederazioni sindacali nella sede del dicastero intitolato a Marco Biagi.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!