Tragedia a Trieste : bimba si suicida a 12 anni

Ambulanza-Trieste
Tragedia a Trieste. dove una bambina di 12 anni si è tolta la vita gettandosi dalla finestra della cucina della sua abitazione. Un solo messaggio lasciato sul suo telefonino «Odio la scuola e odio la famiglia» secondo quanto riportato da il “Piccolo di Trieste”

Il fatto è accaduto nel primo giorno di scuola, la ragazzina forse viveva un difficile momento in famiglia , e a soli 12 anni ha deciso di spezzare la sua giocane vita. L’allarme è scattato
alle 7,15 quando la ragazzina piuttosto che preparasi per il primo giorno di scuola, mentre la madre era in casa, ha messo le pantofole a posto e poi ha aperto la finestra e salita su una sedia e si è gettata nel vuoto rimbalzando prima sui fili della biancheria per poi cadere nel cortile interno.

L’episodio ha lasciato sgomento e dolore nella città il vicario della curia di triste don Ettore Malnati,ha infatti dichiarato: “”E’ necessario rendersi conto dell’accaduto e donare senso e significato a questa tragedia. Non è possibile che una dodicenne si tolga la vita motivando il suo gesto con quei due terribili messaggi. La scuola e la famiglia: ci sta dicendo che a fallire è stata l’intera società. Trieste deve riflettere e recuperare i valori che contano dal sommerso di ognuno di noi”.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!