Studentessa musulmana chiede di pregare all’università

ragazza_universit23nov11dsw

Formalmente è una richiesta semplice, rischia di trasformarsi nell’ennesima polemica. Succede che una studentessa appena iscritta alla Facoltà di Matematica dell’Università di Torino abbi fatto una richiesta particolare ma perfettamente in linea con il suo credo. Ha chiesto infatti al preside della Facoltà, essendo lei turca e di religione musulmana, di poter avere uno spazio, come quello di un’aula, nella quale poter restare in raccoglimento per pregare. Ovviamente appena la notizia si è diffusa, soprattutto perché una risposta ufficiale dall’università non è ancora arrivata, si è scatenata la polemica politica, visto che sia Pdl che Lega Nord si sono opposte alla concessione di questo privilegio non essendo previste negli edifici universitari luoghi di culto, per qualsiasi religione. Ma forse basterebbe essere meno rigidi e predisporre spazi comuni, nei quali tutti possano manifestare liberamente il proprio credo.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!