Firenze: sesso sotto statua Dante, la gente li riprende con i telefonini

Facevano tranquillamente sesso in piazza Santa Croce, proprio sotto la statua di Dante, mentre i passanti li riprendevano con i telefonini.

E’ quanto accaduto il 23 giugno scorso a Firenze. A denunciare l’accaduto due militanti della Lega Nord Toscana: il consigliere comunale Mario Razzanelli e Federico Bussolin. I due hanno assistito alla scena e inviato una foto via twitter al sindaco Matteo Renzi.

Nella foto si vedono i due ragazzi, probabilmente ubriachi, che fanno sesso in terra, distesi tra i motorini, intorno alle 22.30, quando la piazza, e’ ancora molto affollata.
”Non bastava piu’ lo spaccio di droga e di alcol – attacca Razzanelli – ci mancava anche il sesso libero. Piazza Santa Croce e’ ormai fuori controllo, una delle piazze piu’ belle d’Italia, vanto e orgoglio di Firenze, e’ diventata un bordello all’aperto”. La Lega chiede così un presidio fisso della Polizia Municipale.
”La cosa che mi ha lasciato piu’ sconcertato ha affermato Gabriele Toccafondi, deputato e coordinatore cittadino Pdl – non e’ solo il fatto in se’, visto che e’ evidente che questi due erano almeno ubriachi, ma leggere che intorno la gente rideva, faceva foto, filmava la scena e oggi la notizia e’ ripresa con lo stesso tono. Tutto questo, forse, e’ ancora peggio. Erano solo le 22 e mi chiedo se qualcuno di quelli che erano li’ a filmare o fotografare ha chiamato i vigili o le forze dell’ordine, o ferse i telefoni li usavano per fare le foto da mettere su social network”.

Related Posts

Ben tornato!