Consultazioni: ora tocca a Napolitano

Napolitano_DSW
Bersani come  era prevedibile non è riuscito a portare al capo dello Stato quei numeri certi che gli erano stati chiesti per formare un governo.

“Ho riferito al presidente l’esito del lavoro fatto con le consultazioni che non hanno portato un esito risolutivo “- ha detto Pier Luigi Bersani al termine del suo colloquio di ieri sera con il Presidente della Repubblica, ora sarà lo stesso Napolitano a verificare con le forze politiche una possibile via d’uscita.

Il Quirinale
Le consultazioni di Pier Luigi Bersani non sono state “risolutive” e adesso sarà il capo dello Stato a continuare a sondare le forze politiche. Lo ha detto il segretario generale del Quirinale Donato Marra, al termine del colloquio tra Giorgio Napolitano e Pier Luigi Bersani.
Le consultazioni del presidente Napolitano si svolgeranno oggi venerdi 29 marzo tutte in in un solo giorno.

Nel frattempo dal Pd hanno precisato che il tentativo di Bersani di formare un governo non è terminato, infatti il non ha rinunciato all’incarico, ha esposto al capo dello Stato le difficoltà incontrate con le forze politiche.

La situazione è a dir poco anomala, riuscirà Napolitano a rimuovere sia la rigidità del M5S e il delirio di Berlusconi che nelle sue ultime dichiarazioni di ieri ha chiesto la poltrona da presidente della Repubblica? Nel frattempo lo spread risale con tutte le conseguenze del caso

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!