Cerchi l’amore online? Attenta alle truffe

women-laptop
Da un’ indagine online condotta dalla psicologa Monica Whitty della University of Leicester è emerso che il fenomeno è sempre più diffuso, quasi la metà delle persone infatti sa di cosa si tratta e il 2% degli intervistati conosce qualcuno che è stato raggirato per amore.
Oggi sono sempre di più siti di chat o siti a pagamento per fare nuovi incontri e magari “trovare l’amore”, ma anche i social network contribuiscono notevolmente alla possibilità di trovare l’anima gemella. Ma i truffatori non mancano,”si travestono” virtualmente mettendo sul sito, al posto della loro, la foto di una persona attraente, si spacciano per persone amorevoli e affettuose e adescano in tal modo la propria vittima fingendosi innamorati. Poi puntualmente arriva la richiesta di denaro da verste anche sul conto bancario, soldi che a quanto pare è da riciclare.
Dopo aver raggirato l’innamorata o l’innamorato, naturalmente spariscono, rendendosi irrintracciabili. Secondo il sondaggio ‘YouGov’ che ha coinvolto 2028 persone, il fenomeno è sempre più diffuso e di certo i casi sono sottostimati perché le vittime spesso si vergognano a denunciare l’accaduto e la truffa resta sepolta dal dolore dell’amore ferito. E il danno alla vittima è doppio, ha spiegato la psicologa, perché non perde solo denaro ma subisce anche il “lutto” della fine di una storia d’amore in cui aveva creduto oltre il dolore della fiducia tradita.

Articoli Correlati

Add New Playlist