Europeo Femminile, Danimarca-Finlandia 1-0

Finlandia eliminata dalla corsa agli ottavi di finale dell’Europeo dopo la vittoria della Danimarca grazie a un gol di Pernilla Harder

Danimarca aggrappata a un unico gol di Pernilla Harder, un gran colpo di testa a 18 minuti dal termine. É l’unica speranza per la squadra danese di acciuffare gli ottavi di finale degli ottavi di finale dell’Europeo Femminile.

Europeo Femminile Danimarca 2
Pernilla Harder, un gol decisivo per la giocatrice simbolo della Danimarca (Pernilla Harder Official)

Finlandia invece condannata, fuori dalla seconda fase con un turno d’anticipo. Indipendentemente da come potrebbe andare l’ultima gara. Anche vincendo contro la Germania, le finlandesi avrebbero comunque perso lo scontro diretto con Spagna e Danimarca. E dunque sarebbero comunque in svantaggio.

Danimarca-Finlandia 1-0

Una bella partita. Anche per merito della Finlandia che ha deciso di non lasciare nulla di intentato per mettere in difficoltà una squadra avversaria più quotata e più esperta. Ma le migliori occasioni sono state tutte della Danimarca capace di esaltare le doti di Tinja-Riikka Korpela, decisiva tra i pali che prima su un un tiro di Nadia Nadim e poi  su Katrine Veje. Finlandia comunque pericolosa con una gran conclusione di Emma Koivisto, appena sopra il palo.
Uno schema confermato anche dal secondo tempo quando Lars Sondergaard ha messo mano alla panchina inserendo forze fresche. Altre occasioni danesi, sfumate di un nulla. Poi il gol decisivo: un primo colpo di testa di Holmgaard che si stampa sulla traversa con Pernilla Harder rapidissima ad avventarsi sul pallone e insaccare.

Onore al merito della Finlandia che cerca il pareggio della speranza fino all’ultimo: Lene Christensen conferma le sue qualità salvando il risultato fino al fischio finale. Finlandia che uscirà poi condannata dal 2-0 della Germania sulla Spagna che ha un doppio effetto sulla classifica del girone. Germania prima e Finlandia eliminata: comunque vada. La terza giornata del girone è in programma sabato, alle ore 21: Finlandia-Germania, sfida ininfluente e Danimarca-Spagna, chi vince passa. E in caso di parità Spagna favorita dalla differenza reti.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!