Formula 1 Gran Premio Usa 2022. Leclerc e Sainz in cerca di soddisfazioni

F1 Gp Stati Uniti. La Ferrari va a caccia del salvataggio del salvabile. Calendario del prossimo Gran Premio in Texas.

Formula 1. Dopo la conquista del Mondiale da parte di Max Verstappen in Giappone, la Ferrari deve cercare di salvare una stagione partita con grandi propositi, ma che rischia di chiudersi con molta amarezza.

Tocca quindi a Charles Leclerc e Carlos Sainz tenere alto l’onore della Rossa nel Gran Premio degli Stati Uniti, in programma nel prossimo fine settimana ad Austin, in Texas.

gran premio usa formula 1 gp f1 marina bay leclerc ferrari
Charles Leclerc punta a tornare sul gradino più alto del podio (Copyright Ferrari)

F1 partenza ad handicap per Leclerc

Leclerc però partirà più indietro in griglia. La Ferrari ha infatti deciso di sostituire l’unità endotermica della power unit della sua Ferrari e dunque partirà con 5 posti di penalizzazione in griglia rispetto alla qualifica.

La scelta, secondo quanto trapela, non è imputabile alla scarsa affidabilità del veicolo, ma bensì alla volontà di fare sperimentazioni in vista della prossima stagione.

F1 Gran Premio Stati Uniti programma e orari

Il Gran Premio degli Stati Uniti si corre sul Circuit of the Americas, ad Austin in Texas. La gara sarà trasmessa in diretta su Sky e Now Tv che, come di consueto, proporranno live anche le prove ufficiali e tutte le sessioni di prove libere.

Sul digitale terrestre su Tv8, canale 8, sarà possibile seguire in diretta gara e qualifiche ufficiali.

Questi gli orari previsti per il Gran Premio degli Stati Uniti:
Venerdì 21 ottobre:
21: prove libere 1 (diretta su Sky e Now Tv)
Sabato 22 ottobre:
00: prove libere 2 (diretta su Sky e Now Tv)
21: prove libere 3 (diretta su Sky e Now Tv)
Domenica 23 ottobre:
00: qualifiche ufficiali (diretta su Sky, Now Tv e Tv8)
21: Gran Premio del Giappone (diretta su Sky, Now Tv e Tv8)

F1 Gran Premio Usa, quanto è lunga la pista di Austin

Il circuito del Gran Premio degli Stati Uniti si trova a Austin e misura 5.513 metri. Dovranno essere percorsi 56 giri.

Su questa pista, la Formula 1 ha fatto tappa per la prima volta nel 2012. Composta da 20 curve di vario tipo, per la realizzazione di alcune di esse ci si è ispirati ad altrettante già esistenti in altri tracciati, come la sequenza di Maggotts-Becketts-Chapel di Silverstone, la curva 8 di Istanbul o le curve ad Arena di Hockenheim.

Formula 1 chi ha vinto di più a Austin

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha fatto parte del calendario del mondiale di Formula 1 dal 1959, ma fino ad oggi sono state diverse le assenze nel palinsesto. Dal 2012, eccezion fatta per il 2020 in cui non si è disputato, la F1 fa tappa ad Austin.

Sul circuito texano è Lewis Hamilton a detenere il maggior numero di successi (5), davanti a Vettel, Raikkonen, Bottas e Verstappen che hanno vinto una volta. La Mercedes è la scuderia che vanta più vittorie (5), davanti a Red Bull (2), Ferrari e McLaren (1).

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!