Perché Arisa a X-Factor è vittima di bullismo

Maltrattata dai giudici maschi Fedez e Agnelli durante il programma e ferocemente criticata dai fan (soprattutto donne) sulla sua pagina Facebook. Arisa è vittima di bullismo?

Arisa X Factor

L’ultima puntata di X-Factor, quella dove Manuel Agnelli le ha dato dell’ignorante e poi ha lasciato lo studio, è stato solo uno dei tanti episodi che hanno visto Arisa al centro di critiche a volte feroci. La cantante fa parte della giuria del talent-show di Sky X-Factor, assieme al rapper Fedez, Manuel Agnelli degli Afterhours e la popstar spagnola Alvaro Soler. Gli altri tre godono di un certo favore del pubblico: a qualcuno piacciono, a qualcuno no. A volte discutono tra loro, a volte si lanciano frecciatine, ma senza mai esagerare. Tutto da copione, tutto come dev’essere in un talent show italiano. Ma il caso di Arisa sembra diverso.

Lei: “Non mi prendono sul serio”

Era stata lei a parlarne in un’intervista a Repubblica: “Ho difficoltà a farmi prendere sul serio” aveva detto parlando della sua esperienza televisiva a X-Factor. Nella prima puntata si era presentata visibilmente ubriaca, e l’aveva ammesso su Facebook spiegando di aver bevuto per calmare l’ansia. Ma anche in quelle successive il suo comportamento un po’ fuori gli schemi l’ha portata a diventare la più criticata del programma. Se si segue X-Factor su Twitter, si noteranno non solo critiche feroci, ma veri insulti. Molto odio. Come mai Arisa irrita tanto?

Se in parte il suo modo di fare è fuori dagli schemi, va detto che questo ha spesso premiato alcuni personaggi televisivi, come il precedente giudice Morgan. Un tipo decisamente fuori dagli schemi, eppure in fondo rispettato e ammirato da tutti. Arisa invece viene spesso interrotta durante il programma platealmente derisa da due giudici, Fedez e Agnelli, a volte in maniera brutale e decisamente poco educata. Se si guarda la sua pagina Facebook, si noterà che i commenti sono quasi tutti negativi e quasi tutti di donne. La sintesi di tutti è: “sei tu che te la cerchi, è colpa tua”.

Arisa non ha mai ragione

Vi ricorda niente? La dinamica è quella del bullismo. Cioè un atteggiamento di violenza psicologica ed emarginazione nei confronti di soggetti considerati incapaci di difendersi o “che se la sono cercata”. Per quanto può sembrare assurdo che si verifichi in diretta televisiva, è questo che si assiste guardando Arisa a X-Factor. Da artista un po’ eccentrica e genuina, è diventata “rozza, ignorante, è colpa tua” (per citare uno dei commenti) e sembra non avere mai ragione, mentre i due Fedez e Agnelli si danno man forte, fanno squadra, contro di lei, da veri bulli – per quanto decisamente adulti e benestanti.

Ma è così? Arisa sbaglia sempre e gli altri mai? In realtà, anche se il copione di questi talent show prevede litigi tra i giudici per fare spettacolo, la critica sembra a senso unico. Sempre contro Arisa. Anche quando gli altri, Fedez in particolare, prendono clamorose cantonate o si dimostrano arroganti e poco preparati. In quei casi nessuno glielo fa notare, nessuno lo deride, cosa che invece avviene puntualmente con Arisa, in questo gioco al massacro che per un po’ può anche divertire, ma alla lunga è la solita noiosa storia all’italiana.

Sempre Arisa aveva scritto su Facebook, commentando la sua esclusione da un festival musicale, di non voler fare la fine di Mia Martini, emarginata nel mondo della musica, diventata fonte di battute e voci assurde e  crudeli (si diceva che portasse sfortuna). Sempre nell’intervista su Repubblica Arisa citava la Martini: “Era esclusa sempre più da tutte le cose musicali. Fatte le proporzioni, temo si voglia far così anche con me”. Una paura eccessiva? E’ quello che si diceva anche di Mia Martini. E all’epoca non c’erano i social a fare da amplificatore di odio e a trasformare tutti in feroci critici e spietati commentatori. E’ solo un gioco, ma anche nei giochi ci si può far male.

 

 

Related Posts

Ben tornato!