Cinema d’estate: 8 film da vedere per chi resta in città

Horror, azione, commedia, sentimenti ma anche pellicole impegnate. L’estate del cinema non chiude i battenti. Eccovi 8 film che potete vedere nelle sale d’Italia.

Palazzo dei Banchi, Bologna

Bagni al mare e sole delle spiagge italiane sono un miraggio? Niente paura, ci sono svariati film in programmazione che possono interessarvi, da vedere magari in una delle tante arene all’aperto, con i maxischermi illuminati della luna, al fresco. Spesso si ripropongono i film più importanti dell’anno ma spesso ci sono anche tante novità. E, ormai la stagione del cinema non è più interrotta, tra giugno e settembre, come accadeva pochi anni fa, ma va avanti anche nella stagione calda, dove i multisala continuano a lavorare. Eccovi 8 pellicole che potete trovare in programmazione nei cinema:

Vedi anche: Film da vedere

1) Apes Revolution: siamo sul variante del classico film paurosone, catastroficone tipico dell’estate. La Terra è ormai abitata (quasi) solo da scimmie dopo che un virus ha sterminato (quasi) tutti gli umani. Gli ultimi sapiens si troveranno a scontrarsi con queste scimmie che intanto hanno costruito un loro mondo, pacifico e organizzato.

2) Anarchia. La notte del giudizio: anche l’horror è un classico della bella stagione. In questo caso si tratta della parte 2 del film La notte del giudizio che negli Usa aveva fatto il boom. L’anarchia cui si riferisce il titolo è il giorno di delirio che si autoconcede una società dove il crimine è stato praticamente cancellato. I latini dicevano Semel in anno licet insanire e qua lo si fa nel modo più pesante e violento.

3) Transformers 4: nuovo capitolo della saga dedicata ai Transformers. Due ore che agli appassionati del genere scorreranno veloci veloci. Il film è anche in 3D.

4) Io vengo ogni giorno: dopo horror e azione eccoci alla commediola leggera. Abbiamo un liceale che sta finendo la scuola che passa il tempo a rincorrere ragazze, ostacolato da un problemuccio di natura fisica che gli impedisce di giungere al dunque in maniera…soddisfacente.

5) Smetto quando voglio: sempre genere commedia, ma dagli Usa torniamo in Italia. Un racconto del Paese in crisi dove dei ricercatori finiscono per ingegnarsi a campare sintetizzando una nuova droga. Con esiti imprevedibili…

6) La mafia uccide solo d’estate: il film di Pif è uscito già da qualche mese ma va ancora bene ed è programmato in giro per l’Italia. È realizzato nel solito stile dell’ex Iena, un misto di impegno, ironia e malinconia. Segue la vita di Arturo “ai tempi della mafia”, tra privato e pubblico inquinato dall’organizzazione criminale.

7) Mai così vicini: una commedia sentimentale dove Michael Douglas è un agente immobiliare alla soglia del pensionamento. La sua routine quotidiana è sconvolta dall’arrivo della nipotina di 9 anni cui dovrà badare e che piano piano scioglierà il suo cuoricione di pietra.

8) 22 Jump Street: torniamo alle commedie Usa. I due detective Schmidt e Jenko devono fingersi dei ragazzi di college per scoprire chi spaccia la terribile droga WyPhy. Il film ha avuto una prima uscita nel 2012 con 21 Jump Street ma negli anni Ottanta era una serie Tv di discreto successo.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!