Il Salone del Mobile 2010

AtelierScholtes_20103Dal 14 al 19 aprile 2010, Milano torna a essere il fulcro dell’arredamento e del design. Arriva l’edizione numero 49 del Salone del Mobile, attesissima dopo il grande successo dello scorso anno (313.385 visitatori tra operatori, pubblico e stampa ). Per la ricchezza di manifestazioni ed eventi collaterali che dureranno fino a maggio e grazie alle esposizioni biennali, per il mega evento nel quartiere fieristico di Rho si parla di Saloni, al plurale.

Come al solito infatti al Salone Internazionale del Mobile si affiancherà il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, un’esposizione dedicata a tutte le tipologie di arredo e complemento.

E quest’anno ritornano le esposizioni biennali Eurocucina, Salone Internazionale del Bagno e il SaloneSatellite, dedicato alla creatività giovanile.

I giovani designer saranno protagonisti anche del Fuorisalone che punteggerà la città di performance, mostre ed eventi. Per avere un’idea dell’offerta davvero incredibile, basta dare un’occhiata alla mappa su Google elaborata da Big Chief. Qui trovate alcuni degli eventi da non perdere, selezionati da noi

Il design arriva in città anche grazie a quattro mostre focalizzate sulla produzione di arredi e complementi che riguardano la cucina e il bagno, allestite in storici edifici milanesi come Villa Reale e Pinacoteca di Brera, in case museo ottocentesche come la Bagatti Valsecchi, fino al Planetario e alla Triennale. La cucina e i sensi legati al cibo saranno protagonisti di Tutti a Tavola, evento multimediale ideato in collaborazione col Comune di Milano, La Galleria d’Arte Moderna di Villa Reale e la Pinacoteca di Brera, mentre la passione di noi donne per le “sale da bagno” troverà soddisfazione in Un bagno di Stelle, video installazione curata da Francesca Molteni che celebra dell’universo del bagno attraverso i corpi delle donne e la mitologia di Venere, con la voce narrante di Margherita Buy.
Salone del Mobile 2010: gli altri eventi qui 

di: Barbara SgarziImmagine coordinata Massimo Vignelli/Vignelli Associates Compasso d’Oro 1998

 

Related Posts

Ben tornato!