Scoperto un gene che fa dormire di più

sonno-12

Se qualcuno nella vostra famiglia ha l’abitudine di dormire un tantino in più di quanto facciate voi, non biasimatelo, non è un poltrone o un dormiglione, ha solo un gene in più che voi non avete. A queste conclusioni ha portato lo studio concomitante di due università , quella di Edimburgo e la università Ludwig Maximilians di Monaco che, in un articolo pubblicato sulla rivista Molecular Psychiatry, hanno scoperto la presenza di un gene, denominato ABCC9 che è la causa di quella necessità di dormire un po’ di più.
Tutti coloro che ne sono portatori nel loro DNA, hanno bisogno di dormire almeno mezz’ora in più a notte rispetto a coloro che, invece, non lo presentano nel proprio Dna. Secondo lo studio che ha coinvolto 10.000 persone di molti paesi europei, Italia inclusa Il gene, ha un’influenza non indifferente sulle nostre abitudini al sonno.
Gli esperti che hanno portato avanti la ricerca, hanno testato la funzione di ABCC9 nei moscerini della frutta e visto che questi insetti, spegnendo il gene, dormono circa 3 ore in meno del normale.
Probabilmente ABCC9 non sarà l’unico gene che condiziona le nostre abitudini al sonno ma la sua scoperta è veramente importante perchè apre uno spiraglio di luce su un aspetto ancora così misterioso della nostra vita.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!