Torta salata con funghi porcini

torta salata con funghi
Siamo nei primi giorni dell’autunno, la stagione più bella soprattutto questo frangente quando le giornate passano da temporali e cieli uggiosi a piccoli e leggeri spiragli di sole tiepido. Passeggiare nel sottobosco in queste giornate, è un gran piacere: la natura piano piano si sta addormentando, i muschi stanno riprendendo vita con l’umidità della notte e la terra ci regala profumi acri e decisamente rustici. Durante la mattina l’erba è morbida, fresca e bagnata dalla rugiada e nel pomeriggio l’arietta che si alza fa crollare le prime foglie gialle sul terreno nascondendo a volte dei veri e genuini prodotti naturali. I funghi in casa mia non sono mai mancati e da sempre – da più generazioni – considerati un vero tesoro: quando mio zio e mio padre arrivavano con cestini pieni di porcini, per noi era una giornata felice ma soprattutto quando anche noi ragazzini passeggiavamo nei nostri boschi, era una gran soddisfazione trovarli e raccoglierli con la garbata metodologia nella raccolta per non rovinare la loro natura. Oggi vi propongo una ricetta rustica per gustare a pieno il loro sapore…perfetta per una tarda merenda al ritorno dalla passeggiata immersi nella natura oppure per un aperitivo di inizio serata.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
60 ml di panna da cucina
1 porcino (di media grandezza)
1 spicchio di aglio
olio extravergine d’oliva
60 grammi di prosciutto cotto a fette
60 grammi di mozzarella (tipo panetto per pizza, quella tradizionale
rilascerebbe troppa acqua)
3 uova
un pizzico di sale
un pizzico di pepe nero
prezzemolo fresco tritato

Preparazione:
Pulire con una spugnetta leggermente umida il fungo porcino, eliminare la parte finale terrosa del gambo; affettarlo a fettine sottili. In una padella antiaderente, scaldare un filo leggero di olio evo con uno spicchio di aglio schiacciato in cui tufferete il fungo; mescolare molto bene, far cuocere a fuoco dolce per un cinque minuti o fino a quando i funghi saranno ben morbidi, spegnere il fuoco, regolare con una spolverata leggera di prezzemolo tritato, eliminare lo spicchio di aglio.
Porre la sfoglia in una pirofila rotonda ricoperta con carta forno. Bucherellarla con una forchetta, spalmare la panna sulla superficie, rovesciare i funghi su di essa. Tagliare a dadini il formaggio, cospargere i funghi, sovrapporre le fettine di prosciutto cotto ricoprendo bene il tutto. Sbattere le uova con un pizzico di sale e pepe, ricoprire la torta. Ripiegare i bordi e spennellarli con il residuo delle uova. Finire con una spolverata di prezzemolo tritato. Infornare in forno già caldo a 180°C per una ventina di minuti o fino a doratura.
Vedi anche:
0/5 (0 Recensioni)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!