Carciofi stufati interi ripieni. Ricetta

carciofi stufati

I carciofi stufati interi sono un  contorno ricco speciale molto saporito che si  prepara con il carciofo romanesco del lazio. Il tipo di ripieno con pangrattato alici e prezzemolo, rende particolare questa ricetta semplice ma dal sapore intenso. Ecco come si preparano i carciofi stufati ripieni.
Ingredienti:
  1. 4 carciofi romaneschi
  2. pane grattato
  3. 2 spicchi di aglio
  4. 3 filetti di alici
  5. olio
  6. sale e pepe
  7. mentuccia e prezzemolo (o solo prezzemolo)
  8. 1 limone

Vedi anche: Carciofi ripieni con salsiccia

Preparazione ricetta carciofi stufati interi
Pulite i carciofi togliendo le foglie più dure e lasciarli interi con il gambo.
Mettele le verdure in acqua acidulata con il succo del limone.
Preparare il ripieno con un trito di aglio e prezzemolo e mentuccia
In una ciotola versate il pangrattato, le alici spezzettate, unite il composto di erbe aromatiche tritate e condite con olio, sale e pepe.
Con il composto ora riempite i carciofi separando leggermente le foglie.
Sistemate gli ortaggi così riempiti in un tegame, aggiungete un filo di olio, acqua fino a metà e regolate di sale.
Coprite il tegame e iniziate a cuocere a fuoco alto, abbassate la fiamma quando l’accqua inizia a bollire. Cuocete gli ortaggi fino a quando le foglie e il gambo del carciofo diventano tenere.
Disponete i carciofi stufati interi su un vassoio e serviteli caldi o tiepidi.
Consigli per cuocere i carciofi stufati
I carciofi stufati al tegame vanno cotti interi, dovete pulire il gambo tagliare la parte finale, quella più dura oltre a pulire bene il carciofo. I tempi di cottura sono di circa 40 minuti e per controllare la cottura degli ortaggi aiutatevi con una forchetta senza rompere i gambi dei carciofi. E infine se vi avanzano potete consumare i carciofi stufati anche il giorno dopo senza riscaldarli, sono buoni anche freddi.
Vedi anche:  Ricette con carciofi

Articoli Correlati

Add New Playlist