Green pass, cosa serve per andare in Sardegna

Serve il green pass per andare in Sardegna? Vediamo la situazione attuale e le ultime news.

green pass sardegna

Servirà il green pass per andare in Sardegna? No, al momento no. Inizialmente sembrava di sì, invece ad ora non è necessario nemmeno effettuare un tampone per entrare sull’isola.

Neanche con le nuove regole in vigore dal 6 agosto sarà necessario, infatti attualmente è richiesto solo per accedere alle attività al chiuso. In altre parole, per andare in un ristorante o in un bar al chiuso sull’isola dovrete averlo, ma non se siete all’aperto.

Attenzione però con il nuovo decreto covid del governo Draghi, che entrerà in vigore dal primo settembre 2021, anche per gli spostamenti bisognerà avere la certificazione verde. Questo vale per quelli interni all’Italia di lunga percorrenza (ovvero fra regioni diverse) effettuati utilizzando ad esempio traghetti, navi, aerei o treni non regionali. Dunque per chi arriva in Sardegna da un’altra regione, dal primo settembre gli obblighi saranno più stringenti.

Ricordiamo che per ottenere il green pass, bisognerà dimostrare di aver:

  • effettuato la vaccinazione
  • avuto il coronavirus ed essere guariti,
  • effettuato un tampone con esito negativo entro le 48 ore dalla partenza.

Vedi anche: Green pass cosa non si può fare e dove non si può andare

Sardegna e green pass

Dunque al momento, per andare in Sardegna c’è piena libertà. Probabilmente non a caso nel mese di luglio e nei primi giorni di agosto c’è stato un vero e proprio boom di spostamenti verso l’isola.

Ma da settembre le cose cambieranno e i turisti saranno obbligati ad avere il green pass per entrare in regione. Chi non è vaccinato potrà effettuare un test per ottenerlo.

Ricordiamo che i tamponi vengono effettuati ormai ovunque, comprese le farmacie e in molti aeroporti poco prima di partire, con referto quasi immediato.

Vedi anche: Sardegna zona rossa o gialla? Ultime notizie agosto 2021

Non è più necessario, come mesi fa, registrarsi ad alcuna app o piattaforma regionale, ma semplicemente avere i documenti che certifichino la propria negatività al virus in questo momento.

Sardegna e covid

La situazione potrebbe anche rapidamente cambiare, visto che – soprattutto a causa della variante Delta – in Sardegna aumenta di parecchio il numero dei contagi da Covid. Ma per ora si è scelto di continuare come fatto fino ad ora, probabilmente anche per non frenare l’economia locale che deve molto al turismo estivo.

Vedi anche: Cambio colore regioni, nuove regole e sanzioni. Domande e risposte

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!