Concerti Vasco 2020 rimandati?

Concerti Vasco 2020, le date del tour del cantautore italiano potrebbero essere rimandate a partire da quelle di giugno a Firenze e Milano. Tutte le ultime su Vasco Rossi concerti.

Non manca molto tempo ai concerti di Vasco Rossi previsti nel suo tour estivo 2020, ma che potrebbero essere rimandati a causa del coronavirus. Proviamo a fare il punto della situazione sulle esibizioni del rocker di Zocca e a capire se le date previste possono essere rimandate o annullate.

Concerti Vasco Rossi 2020 rimandati?

Nella prossima estate Vasco Rossi ha in programma 5 concerti relativi al Vasco Non Stop Festival 2020, come annunciato da tempo.

Vedi anche: Vasco Rossi 2020 date dei concerti e biglietti

In particolare, il comandante, ha previsto di aprire il suo tour a Firenze il 10 giugno, in occasione del Firenze Rocks. Le date seguenti prevedono un’esibizione per gli I-Days del 15 giugno a Milano e una doppia performance al Circo Massimo di Roma, il 19 e il 20 giugno. Gran finale previsto per il 26 giugno ad Imola.

I suoi fan, in questo momento in cui l’intero paese è in lockdown, vorrebbero sapere se queste date rischiano di essere rinviate o annullate. La verità è che per ora il tour 2020 di Vasco non è ancora stato rimandato. L’entourage dell’artista attende le decisioni del governo sull’eventuale proroga oltre il 13 aprile delle misure restrittive, prima di prendere qualsiasi decisione.

Nei giorni scorsi alcuni siti hanno lanciato indiscrezioni sui live rimandati di Vasco, ma non ci sono state conferme dai canali ufficiali dell’artista e del suo management. Insomma, per ora resta confermato il programma di concerti prima citati.

Vasco Rossi tour 2020, cosa può succedere

Di sicuro sono tante le persone che attendono i concerti in programma di Vasco, non a caso sono già stati venduti oltre 350 mila biglietti. Le vendite non si sono fermate, quindi per ora tutto lascia pensare che le esibizioni sono ancora programmate per le date stabilite.

Tuttavia il rischio che il tour di Vasco Rossi, in programma a giugno 2020, venga rimandato a settembre o all’estate del 2021 è elevato.

Certo si tratta solo di ipotesi, perché in questo momento non si hanno certezze. Ciò anche in considerazione del fatto che il governo italiano può mantenere inalterate le misure restrittive attualmente previste fino al 31 luglio 2020, qualora la situazione non dovesse migliorare. Con questa eventualità il rocker sarebbe ovviamente impossibilitato ad esibirsi nelle date previste e rimandare i concerti diventerebbe inevitabile.

Vasco, cosa sta facendo ora

Bisogna ancora attendere per sapere se i concerti di Vasco Rossi saranno rimandati. Quindi la parola d’ordine è aspettare, esattamente come sta facendo il cantante in questo periodo di distanziamento sociale forzato.

Il Blasco al momento si trova nella sua casa di Bologna, dove, come tutti noi, sta passando questo periodo di quarantena. Così, in attesa di riprendere le sue attività e di capire se potrà svolgere regolarmente i suoi concerti estivi, ha condiviso qualche momento della sua attuale quotidianità con i fan sui social network.

In questo post su Instagram, ad esempio, si mostra a casa mentre suona la chitarra, sensibilizzando i suoi follower a fare altrettanto, senza uscire.

In questo video invece, Vasco ha giocato un po’ sul momento, visto che molti sono a casa e per loro sembra sempre domenica. Per questo ha allegato il brano “T’immagini”, con tanto di video di una sua esibizione, come sempre stracolma di affetto del pubblico.

Infine, Vasco ha condiviso un pensiero per un infermiere, che in un momento di duro lavoro come quello attuale, ascolta il suo brano “Un senso”.

Che dire, Vasco continua a tenere compagnia ai suoi fan anche in questo momento difficile per via dell’emergenza covid-19. Nell’attesa di sapere se le date del suo tour Vasco 2020 verranno rimandate, ci si può accontentare di riascoltare i suoi grandi successi.

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!