Milano Fashion Week: Jil Sander, l’ultima collezione di Raf Simons

Standing ovation per la bellissima sfilata dell’ultima collezione di Raf Simons per la griffe Jil Sander: iniziata con la delicatezza del rosa per poi finire nella profondita’ del total black.

Jil Sander Raf Simons

Lo stilista belga che non voleva farsi vedere, è stato costretto ad uscire a causa del pubblico che ha fatto una vera invasione di campo.
In una passerella adornata da grandi bouquet di fiori, omaggio dello stilista al pubblico , hanno sfilato una splendida serie di cappotti, in cashmere double, rosa e bianco, cammello e cipria, corallo, senza collo, squadrati ma destrutturati e cosi’ ampi da diventare avvolgenti e sensuali.

Cappotti da indossare con abiti creati con la maglieria sottile da lingerie e panno per le gonne, oppure mescolando punti diversi di tricot sempre sui toni del rosa. Tutto e’ misurato ma molto femminile, con qualche tocco anni 50 in particolar modo per l’abito cipria con bustino stretto in vita e larga gonna alla Grace Kelly portato con scarpe aperte dietro.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!