Capelli e trucco per la sposa

L’abito è pronto, gli inviti sono stati spediti, la location della cerimonia è stata scelta, non resta che pensare al trucco e capelli, uno step molto importante che va eseguito con attenzione. Ecco i nostri consigli.

Se siete abituate a curare i capelli da sole questa è l’occasione per affidarvi a un buon parrucchiere, magari specializzato in acconciature per spose. Se, invece, avete già il vostro parrucchiere di fiducia, studiate con lui la soluzione più adatta per il grande giorno. Perché il parrucchiere possa curare tutti i dettagli della vostra acconciatura è meglio portargli la foto del vostro abito per evitare antipatiche stonature. Una volta scelta la pettinatura, l’hair stylist dovrebbe venire il giorno delle nozze a casa vostra per gli ultimi ritocchi.

Quale pettinatura?

Vale lo stesso discorso fatto per l’abito è consigliato scegliere una pettinatura che vi faccia stare a vostro agio. Dovete poter muovere la testa senza avere il terrore di scompigliare la pettinatura. Se decidete che è il momento giusto per cambiare il colore e il taglio è meglio farlo qualche mese prima, per avere il tempo di adattarvi al nuovo look, ed eventualmente ritornare al vecchio stile se non vi piacesse.

In ogni caso tenete presente alcuni suggerimenti: se non siete molto alte è consigliabile un taglio corto o un’acconciatura raccolta, va bene anche il classico chignon magari applicando alcune ciocche posticce che non tolgono nulla all’effetto naturale.

Se, invece, siete alte potete permettervi i capelli lunghi e sciolti sulle spalle, magari con una coroncina per dare un tocco glamour. La sposa più giovane potrà scegliere di farsi fare una coda di cavallo oppure una lunga treccia.

Make up

Il trucco da sposa deve legarsi all’abito e all’acconciatura, meglio provarlo con un buon anticipo così eventualmente da sottoporsi a trattamenti estetici in presenza di imperfezioni alla pelle. Il make up deve avere un effetto naturale e luminoso.

Il colore per eccellenza è il rosa oppure colori molto tenui, tuttavia il trucco è molto personale e si può scegliere anche qualcosa di più vivace. Bisogna inoltre considerare se ci si sposa di giorno o da sera. Il make up di giorno gode di una luce tutta naturale che tende a raffreddare e ad accentuare i colori con una dominante azzurra, rendendo i lineamenti più duri.

La luce della sera, invece, è artificiale con una forte dominante gialla e tende a riscaldare tutti i colori e a renderli più morbidi. Di conseguenza il trucco da giorno dovrà essere più delicato, con nuance sul rosa, viola, prugna e rosso. La sera, invece, si possono scegliere tonalità più scure come il marrone, il grigio o il nero.

Alcuni suggerimenti

Per realizzare un trucco indimenticabile ci vuole almeno un’ora. Prima di procedere all’operazione occorre pulire bene la pelle, idratarla in profondità e usare un primer che permetterà al trucco di durare più a lungo. Inoltre è meglio scegliere prodotti di qualità alta: ombretti ricchi di pigmento, matita e rossetti a lunga tenuta, mascara waterproof, ciprie impalpabili.

Prima di mettere il mascara, piegate bene le ciglia con l’apposito piegaciglia. Per uno sguardo più intenso potete aggiungere delle ciglia a ciuffi sulla rima palpebrale superiore. Infine non dimenticate di delegare la mamma o un’amica per portarvi il vostro piccolo beauty case per i ritocchi. Non devono assolutamente mancare: un pettine a coda, la lacca, qualche mollettina, la cipria, il rossetto, il mascara e la matita.

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!