Acconciature da sfilata

Dalle passerelle della moda spunti ed idee  per un acconciatura sposa da favola consigliati da Tony&Guy

Acconciature sposa per capelli lunghi raccolte o sciolti con le onde. Ecco le nuove tendenze capelli per le pettinature sposa ispirate alle sfilate e create dagli  hair stylist di Tony&Guy. In aggiunta i consigli per avere una chioma sana e lucida, e come realizzare le acconciature.

Acconciature sposa capelli raccolti

acconciature sposa chignon

The Bespoken Bun, lo cignon alto spettinato

Soffice e femminile, oppure in forme geometrizzanti, lo chignon è stato il must delle passerelle di Bottega Veneta e Nico D. Può assomigliare a un cappellino un po’ eccentrico, oppure avere la forma di un turbante, e il classicissimo chignon si tinge delle più svariate colorazioni, oppure si impreziosisce di dettagli e piccoli accessori. Il risultato è sempre iperfemminile e stupendo

pettinature sposa

Chignon sposa come fare una pettinatura a fiocco

Quando la cultura punk dei primi anni Novanta incontra l’Oriente, il risultato è un look che predilige la semplicità, ovvero texture pulite e decisamente indossabili. Preparate i capelli con Label.m Volume Foam e lisciateli. Raccoglieteli quindi da orecchio a orecchio, formando una specie di arco rovesciato.

 capelli pettinature raccolte

Raccogliete la sezione frontale in una coda di cavallo, che poi ripiegherete su sé stessa. Ripetete l’operazione con la sezione inferiore, così da creare due cerchi armoniosi e simmetrici tra loro. Lucidate l’attaccatura dei capelli con Label.m Strong Wax e fissate il tutto con Label.m Hairspray

Acconciature sposa capelli sciolti con le onde

Texture e finishing: ovvero la giusta misura che vuole uno styling naturale, con texture curate e poco strutturate, e capelli comunque in ordine, quindi anche sani. Ma attenzione: effetto naturale non significa affatto capelli crespi o opachi, anzi. Il risultato deve essere lucente, con forme morbide e naturali ad esaltare i riflessi dei capelli.

 capelli pettinature

Come fare? Semplice: l’effetto bagnato può essere applicato solo alle radici, fino a metà lunghezze, mentre potete spazzolare e liberare le chiome per il resto delle lunghezze, magari raccogliendo i capelli da un lato. Le onde così ottenute saranno naturali, mai fisse o eccessivamente statiche, ma sempre in perfetto ordine. Il risultato deve ricordare un po’ lo stile delle dive parigine: haute couture portato con estrema semplicità, e ogni dualismo viene conciliato

Capelli ludidi, ecco come fare steep by step

 capelli ondulati

Preparate i capelli con Label.m Blow Out Spray e pettinateli per eliminare i nodi. Raccogliete i capelli da un lato, e divideteli in sezioni mentre li asciugate. Spazzolateli, assecondandone le linee e le forme naturali. Infine, per fissare lo styling, utilizzate forcine e mollettine luccicanti, per dare un tocco glamour in più.
Procedete al finishing usando Label.m Shine Spray e Label.m Frizz Control Serum per una texture lucida e impeccabile

VEDI ANCHE: Capelli sposa raccolti lunghi e ricci

Related Posts

Ben tornato!