Hobby femminili: la nuova vita dell’uncinetto

uncinetto decoupage

Strumento antico e superato? Neanche per idea. L’uncinetto non è mai passato di moda e oggi, tra gli hobby per donne, è uno dei più diffusi, anche tra le più giovani, che ne riscoprono le grandi potenzialità artistiche e creative.

Certo che in epoca di tablet, smartphone e altri strumenti sempre più innovativi, costosi e tecnologici, fa sorridere pensare all’uncinetto. Uno strumento che rimanda a un’epoca più lontana, se non delle nonne sicuramente delle mamme. E invece sono le figlie, le ragazze più giovani, a far vivere una nuova vita a quello che il dizionario definisce semplicemente un “corto ferro da maglia munito a un’estremità di un uncino”: tutto qui.

Ma questo semplice corto ferro da maglia, certamente meno complesso di un Ipad, consente di realizzare creazioni molto complesse grazie a più o meno semplici movimenti delle mani. Non ci sono limiti, se non quelli della propria fantasia. In Rete abbondano blog, schemi su Pinterest e tutorial su Youtube per imparare le varie tecniche, gli schemi e i punti. Non vanno più tanto i centrini, le coperte o il centrotavola della nonna. Le più giovani sono più interessate a creare accessori originali e personali, soprattutto borse, sciarpe e cappelli (vedi 10 idee creative con l’uncinetto).

Ma non c’è limite alla creatività, e allora ecco gufi, gatti, fiori e farfalle, portacellulari, guanti ma anche cuscini, decorazioni e rivestimenti in lana per barattoli o scatole, con risultati a volte sorprendenti (abbiamo già parlato del “guerrilla crochet“). Alla rinascita dell’uncinetto e del lavoro a maglia hanno contribuito proprio le potenzialità artistiche di questo semplice “corto ferro”, trasformando uno degli hobby femminili più diffusi in passato in un passatempo a metà tra l’arte e l’artigianato.

Related Posts

Ben tornato!