Dichiarazione Iva 2020 data Scadenza presentazione dichiarazione

Dichiarazione Iva 2020, scadenza istruzioni e modello. Nuova guida alla dichiarazione Iva annuale

La presentazione della dichiarazione Iva 2020, avviene tramite un apposito modello, realizzato dall’Agenzia delle entrate.

Si tratta di un nuovo modulo che presenta diverse novità rispetto al passato. Per questo, visto che la scadenza di presentazione si avvicina, vediamo in questo articolo come si compila, i tempi e le modalità di presentazione.

Dichiarazione IVA 2020: date presentazione

La scadenza della presentazione della dichiarazione Iva 2020, è fissata per il prossimo 30 aprile, ma è possibile compiere l’operazione già dal 1 febbraio. Tramite essa il titolare di una partita IVA indica tutte le operazioni attive e passive, realizzate durante l’anno prima rispetto a quello di presentazione. Da qui si determina la liquidazione IVA a debito o a rimborso per il dichiarante.

La presentazione della dichiarazione si realizza in forma autonoma, dunque non più in allegato al modello Unico, come accadeva qualche anno fa. Ciò avviene in via telematica e risulta obbligatorio per non incorrere in sanzioni da parte dell’Agenzia delle entrate.

Per chi non fosse in grado di svolgere l’operazione, consigliamo di rivolgervi ad un commercialista o ad altri intermediari autorizzati. Questi, ovviamente richiederanno un compenso per svolgere tale operazione, che risulta necessaria per chi possiede partita iva.

Infine, si considerano valide anche le dichiarazioni presentate entro 90 giorni dalla scadenza, ma subiranno l’applicazione di sanzioni a carico del dichiarante.

Vedi anche: Flat Tax partite Iva 2020

Dichiarazione Iva 2020: modello e compilazione

Il modello Iva 2020, rilasciato dall’Agenzia delle entrate, è costituito da:

  • un frontespizio.
  • L’informativa relativa al trattamento dei dati personali.
  • 22 quadri (VA, VB e via dicendo) e le relative righe e caselle da riempire.

Per una più chiara spiegazione (anche a livello visivo) di quanto stiamo dicendo, eccovi riportate le prime due pagine del modello.

modello Iva

dichiarazione Iva

Tali file (e l’intero modello) sono scaricabili, in formato pdf, dal sito dell’agenzia delle entrate e più precisamente nella sezione “documents”. Oltre ad esso potete scaricare anche le istruzioni per la compilazione, in un altro file presente nella stessa pagina.

Le novità della dichiarazione Iva 2020

Il nuovo modello presenta alcune novità rispetto al passato. Ad esempio nel frontespizio è stata inserita la casella per i contribuenti esonerati dall’apposizione del visto di conformità. Si tratta di coloro che possiedono un punteggio di affidabilità fiscale ISA maggiore o uguale a 8.

Poi si segnalano il quadro VP, riservato a chi vuole comunicare, con la dichiarazione annuale, i dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche del quarto trimestre.

Infine, c’è il nuovo quadro VQ, che permette agli interessati, di determinare il credito maturato a seguito di versamenti di IVA periodica non spontanei, relativi a comunicazioni d’irregolarità o notifica di cartelle di pagamento.

Detto questo, se tali novità vi sembrano incomprensibili, non temete, come accennato in precedenza, la soluzione migliore è quella di rivolgervi ad un professionista. Così facendo eviterete sgradevoli sorprese, sotto forma di sanzioni e verserete esattamente quanto dovuto per la liquidazione dell’Iva.

E’ tutto per ciò che riguarda la data di scadenza e le modalità di presentazione della dichiarazione Iva 2020. Per le altre novità in tema di tasse, bonus fiscali ed economia, vi suggeriamo di restare aggiornati con noi.

Vedi anche:

Come calcolare la percentuale Iva da mettere in fattura

 

Related Posts

Ben tornato!