Chagall e il Mediterraneo

In mostra 150 opere, tra dipinti, sculture, ceramiche e litografie, create dall’artista russo a partire dal 1926

Locandina mostra Chagall25 ottobre 2009 – L’autunno Pisano sarà illuminato dai colori caldi di Chagall. La mostra che si terrà dal 9 ottobre 2009 al 17 gennaio 2010, nelle sale di Palazzo Blu, sul Lungarno, è la prima di un ciclo triennale dedicato ai grandi maestri dell’arte del Novecento e al rapporto con le tradizioni, la luce e le culture del Mediterraneo e che, nel 2010, vedrà protagonista Joan Mirò. “Chagall e il mediterraneo”, curata da Meret Meyer e da Claudia Beltramo Ceppi, presenterà 150 opere provenienti dalle più importanti istituzioni pubbliche francesi, come il Musée National Marc Chagall di Nizza, il Centre Pompidou di Parigi, il Musée Matisse di Le Cateau Cambrésis e da collezioni private.

Opere che l’artista russo creò a partire dal 1926 quando per la prima volta incontrò la luce, i colori e il paesaggio del Mediterraneo. Elementi che contribuiranno a modificare l’arte di Chagall in una pittura più ariosa, più sensuale e in cui la magia dei colori diventerà predominante, trasformando le sue tele, le sue ceramiche e le sue litografie in spazi luminosi in cui il colore diviene autonomo, trascinando con sé le figure e i personaggi che ne popolano lo spazio.

…………….

Chagall e il Mediterraneo
(dal 9 ottobre 2009 al 17 gennaio 2010)
Palazzo Blu – Pisa, Via Pietro Toselli 29

Orario: da martedi a domenica (h 10-19)
Biglietti: interi € 8 (ridotto € 6,50; gruppi € 6; scuole € 3)
Prenotazioni e prevendite: Vivaticket tel. 199 285141 (servizio a pagamento)
Info Blu Palazzo d’Arte e Cultura: tel. 050 500197
Info e prenotazioni gruppi: Impegno e Futuro, tel. 050 285515, [email protected]

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!