Lavare i vestiti senza lavatrice: la guida essenziale

Lavare senza lavatrice è possibile e non è così difficile come pensate. Basta evitare due o tre errori e sapere qualche trucco.

lavare a mano i panni

Per vari motivi può capitare di vivere senza lavatrice: non è una tragedia, i nostri nonni non ce l’avevano e gran parte del pianeta non la usa. Se volete evitare di diventare dipendenti dalle lavanderie a gettoni, basta imparare come lavare i vestiti senza lavatrice. Non è così difficile e nemmeno così faticoso come sembra. Basta solo sapere come fare e organizzarsi bene. Seguite questi semplici consigli.

Come si lavano i vestiti a mano

La prima regola è: non accumulate il bucato sporco.

cesto biancheria

Se vi trovate con l’equivalente di due lavatrici da lavare a mano la voglia vi passerà in fretta. Quindi ogni giorno (in estate) oppure ogni due/tre (il resto dell’anno) lavate subito, poco per volta, i vostri vestiti.

Vedi anche: Come lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice

Siccome si lava a basse temperature, i capi si possono anche lavare insieme. Per sicurezza è bene comunque evitare di mischiarli e quindi lavate bianchi con bianchi, colorati con colorati, cotone con cotone, maglioni con maglioni, ecc. E’ più facile anche organizzarsi, in questo modo.

lavare vestiti a mano

Cosa comprare? Dovete solo comprare un detersivo liquido per il bucato a mano, come il sapone di Marsiglia. Usatene poco, dura tanto e risparmiate!

Non è così faticoso come sembra, ecco come fare

Il sistema è semplice:

panni lavaggio mano

  • Riempite una bacinella (o il lavandino) d’acqua tiepida. Più fredda che calda.
  • Mettete un po’ – a seconda della quantità di vestiti – di sapone liquido e mescolate l’acqua in modi che il detersivo si sciolga.
  • Immergete i vestiti, muoveteli un po’.
  • Strofinate un po’ i vestiti. Se non sono molto sporchi, sinceramente non è necessario, diciamo la verità.
  • Lasciate tutto ammollo per 20 minuti o mezz’ora. Magari ogni tanto rigirate i vestiti.
  • Alla fine togliete l’acqua sporca e risciacquate per bene, strizzando i vestiti.
  • Stendeteli bene, in modo che non si formino pieghe.
  • Metteteli ad asciugare possibilmente all’aria.

Gli errori da evitare quando si lava senza lavatrice

Gli errori da evitare quando si lavano i vestiti senza la lavatrice sono gli stessi che si potrebbero commettere usando la lavatrice. Ovvero mischiare vestiti diversi, rovinare i capi delicati, dimenticare carta o fazzoletti nelle tasche, usare detersivi non adatti. Il trucco è trattare i vestiti con delicatezza, in modo da non rovinarli.

Vedi anche: Come lavare i panni bianchi, gli errori da evitare

E se devo togliere una macchia?

In caso di macchie il procedimento è lo stesso spiegato sopra, solo che vi serve prima uno smacchiatore. In commercio se ne trovano tanti, non costano molto e possono sempre tornare utili. Applicate lo smacchiatore, lasciate agire per il tempo indicato e poi lavate il vestito come già spiegato.

Related Posts

Ben tornato!