Come togliere i cattivi odori dal forno

Come togliere i cattivi odori dal forno? Immaginate di dover preparare una torta dal sapore delicato dopo aver usato il forno per cuocere un pesce al cartoccio. La possibilità che la vostra torta sappia di pesce è molto alta. Ecco come risolvere il problema in modo naturale.

forno_-3

Per togliere  la puzza dal forno normalmente ci rivolgiamo ai prodotti chimici in commercio che, oltre a essere dannosi per la salute, non risolvono completamente il problema. Inoltre c’è il rischio che al precedente odore questi prodotti ne sovrappongono un altro che non ha niente di naturale. Anzi: a volte è talmente forte e insistente che ci costringe a lasciare il forno aperto per diverso tempo prima di procedere con altre cotture. Quindi che fare?

Come eliminare i cattivi odori con prodotti naturali
Per ovviare a ciò, esistono alcuni metodi del tutto naturali che ci permettono di utilizzare il nostro forno anche dopo qualche decina di minuti da una precedente cottura. Sistemi che hanno il pregio di essere completamente innocui, economici, privi di qualsiasi elemento di tossicità.

La mela mangia odori
Il primo è quello della mela mangia odori. Sbucciate una mela, tagliatela in 4 parti, accendete il forno a una temperatura di 180 gradi, posizionate la mela su una teglia rivestita di carta forno e infornate per una quindicina di minuti. Alla fine qualsiasi odore sarà stato assorbito dalla mela che si comporterà come le candele “mangia odori”.

Le bucce d’arancia
Un altra possibile soluzione è quella di sostituire alla mela delle bucce d’arancia da mettere, sempre alla stessa temperatura e sulla nostra teglia rivestita dalla solita carta forno. Dopo un quarto d’ora, un profumo di cedro s’impadronirà del vostro forno e, anche della vostra cucina. Il problema è risolto.

Pane e aceto
In alternativa c’è un terzo metodo da farsi quando non si ha fretta e che prevede l’uso dell’aceto, classico prodotto buono in cucina per “tutte le stagioni”. Il momento migliore è fare questa operazione di sera e sfruttare le ore notturne. Prendete una piccola ciotola, metteteci del pane raffermo imbevuto di aceto bianco, lasciate il tutto nel forno spento per tutta la notte. La mattina dopo togliete la ciotola e il suo contenuto dal forno e aprite lo sportello per almeno un’ora. Gli odori precedenti scompariranno completamente.

Eliminare i cattivi odori dal forno a microonde
Il cattivo odore è un problema comune anche nel forno a microonde. Il sistema migliore, facile e naturalissimo prevede l’uso di un cetriolo che, dovrete tagliare a metà per la sua lunghezza e far cuocere alla massima potenza per qualche minuto. Il risultato sarà strabiliante, gli odori precedenti saranno scomparsi e il vostro forno a microonde vi sembrerà nuovo.

Vedi anche: Come pulire il forno elettrico in modo naturale

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!