Come lavare le scarpe in camoscio

stivali_camoscio
Come lavare un paio di scarpe o stivali di camoscio? Scarpe, stivali, soprattutto quando sono beige o altri colori chiari attirano macchie e sporco, o tendono a perdere il loro aspetto soffice così elegante.

Non è sempre facile lavare  scarpe o stivali scamosciati, indispensabile avere un pennello o una spazzola in setole di gomma fatti ad hoc per le scarpe in camoscio e la camoscina, un prodotto che si trova ovunque in commercio anche al supermercato

Se non avete quest’ultima, che si tratti di scarpe da uomo o scarpe da donna, di stivali o stivaletti, seguite gli altri nostri consigli, buoni anche per la manutenzione e la pulizia di altri oggetti in camoscio come borse o indumenti.

Due regole fondamentali:

1) Anche se avete da lavare solo una scarpa o uno stivale, lavate sempre anche l’altra. Questo per evitare che l’eventuale scolorimento di una, la faccia apparire diversa dall’altra.
2) Anche se solo una piccola area della scarpa in camoscio è macchiata, pulire accuratamente entrambe le scarpe o stivali, insistendo sulle macchie o le zone sporche. In questo modo eviterete di creare aureole o ulteriori macchie sulla pelle di camoscio.

140872741Come lavare le scarpe in camoscio con il sapone
Preparare una soluzione con acqua tiepida e una goccia di sapone di marsiglia e una goccia di ammorbidente. Prendete la spazzola o il pennello in setole di gomma per camoscio, e passate la soluzione sulle scarpe.

Terminato il lavaggio, risciacquate con molta cura e molta acqua corrente le scarpe. Fatele poi asciugare bene lontano da fonti di calore, l’ideale e posizionarle con il tacco a terra e la punta sollevata, per evitare la formazione di aloni, ad asciugarle al sole.

pulire scarpe camoscio camoscinaUna volta asciutte, massaggiatele con un panno imbevuto di latte, le renderà più morbide e toglierà la secchezza del lavaggio. Una volta asciugate nel medesimo modo, passate la camoscina, per ridar loro colore e splendore.

In alternativa, utilizzare l’ammoniaca

Pulire le scarpe strofinando delicatamente con il pennello di setole in gomma intinto in una miscela di parti uguali di acqua e ammoniaca, prendendo le solite precauzioni quando si utilizza questo prodotto, vale a dire l’apertura della finestra, non respirare i vapori rilasciati dall’ammoniaca e ritappando la bottiglia, una volta terminato l’uso. Asciugare con un panno pulito le scarpe. Terminare la pulizia spolverando del talco. Lasciate agire il talco diverse ore, poi spazzolate delicatamente.

Attenzione! Come indicato prima, è necessario che puliate tutte e due le scarpe o stivali che siano, in modo uniforme, anche se solo una delle è sporca.

185001072Oppure, ecco come pulirle con il vapore

Un’altra possibilità è quella di mettere le vostre scarpe, per alcuni istanti, sopra al vapore di una pentola d’acqua in ebollizione. Una volta che la pelle di camoscio si sarà inumidita, spazzolatela vigorosamente. Il camoscio ritroverà un bell’aspetto.

Manutenzione di stivali o scarpe in camoscio poco sporche
La pulizia ordinaria delle scarpe di camoscio si realizza utilizzando il pennello in setole di gomma per camoscio. Ma, se vi manca, una semplice gomma da matita può anche andar bene.

Pulire scarpe o stivali con presenza di grasso
In questo caso spolverate le vostre scarpe o stivali con abbondante talco in modo da coprire omogeneamente le parti grasse. lasciate agire durante una notte. Al mattino, spazzolate! Stivali e scarpe saranno come nuove.

Aree lucide sulla pelle di camoscio
Sbarazzarsi di queste strofinando delicatamente con carta vetrata. Scegliere la grana più fine.

Cattivo odore sulla pelle di camoscio
Mettere le scarpe o stivali su un asciugamano. Cospargere le scarpe con bicarbonato di sodio, se possibile, formando uno strato spesso. Massaggiarle un po in modo che il bicarbonato penetri. Lasciate riposare almeno 12 ore. Poi spazzolate.

Vedi anche: Come lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!