Come si combatte la cellulite alle terme

Uno dei problemi più diffusi e fastidiosi tra le donne può essere combattuto sfruttando le proprietà delle acque termali e altri trattamenti benefici per il nostro corpo e la nostra mente. Vediamo come e anche i migliori posti dove farlo.

Cellulite

Liberatorie, rilassanti e rigeneranti, le terme hanno moltissime proprietà benefiche per il nostro corpo. Si usano per curare osteoporosi, artrosi, mal di schiena, ma sono efficaci anche per la cellulite. Ma cos’è la cellulite? E come possono intervenire le acque termali?

La cellulite è un processo degenerativo di quello che viene chiamato “pannicolo adiposo sottocutaneo”. Questa degenerazione origina da un’alterazione del microcircolo a carico degli arti inferiori, le gambe, colpendo soprattutto le donne.

In strutture termali di alto livello, come l’ADLER THERMAE di Bagno Vignoni, hotel e SPA immersa nel meraviglioso paesaggio toscano (siamo in Val d’Orcia), sono presenti programmi specifici contro la cellulite. Con oltre 40 collaboratori e medici, l’ADLER THERMAE è una delle strutture più qualificate e innovative del settore.

Adler Terme

Dopo una prima visita con il medico, si elabora un percorso di trattamenti personalizzati che prevede dalle 3 alle 4 applicazioni giornaliere. Per risultati più immediati è indicato il programma 14 giorni. Due settimane all’insegna del benessere psicofisico, in cui è possibile approfittare anche dei numerosi altri servizi offerti della struttura, oltre che della rilassante rigenerante natura toscana.

Ma come intervengono le acque termali sulla cellulite? Da sole non bastano. Per combattere e anche prevenire la cellulite è fondamentale un approccio globale che includa un percorso sinergico che sfrutti l’effetto benefico di diverse applicazioni, non solo una.

I trattamenti termali di benessere come idrobalneoterapia in acqua termale migliorano ad esempio il microcircolo, associati a trattamenti all’avanguardia come ad esempio l’LPG Endermologie, dove tramite macchinari di ultima generazione mirano a riattivare le risposte biologiche quale l’eliminazione del grasso e la produzione di collagene ed elastina. L’associazione infine di impacchi di fango, attività fisica con il personal trainer e un regime alimentare equilibrato e controllato, completano un programma che si può rivelare molto efficace per contrastare la cellulite.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!