Notizie del giorno: dall’India al Colosseo quadrato devastato

Dalla giovane bruciata viva dai genitori in India per aver rifiutato di sposarsi, agli arresti in Spagna dei Jihadisti ai vandali a Roma al Colosseo quadrato, queste le notizie del giorno

notizie del giorno

I genitori uccidono la figlia di 16 anni bruciandola viva: accade in India

Si è resa colpevole di aver rifiutato un matrimonio combinato con un uomo più grande di lei e di voler continuare a studiare, ma nello stato nord oirentale di Bihar questo non è possibile. Allora i genitori hanno applicato quella che è la loro legge d’onore ed hanno deciso di bruciarla viva. La ragazza è morta in ospedale avendo riportato gravissime ustioni e i genitori sono stati denunciati dal fratello maggiore della vittima, ma gli autori di questa atrocità sono ancora latitanti.

Sette arrestati in Spagna con l’accusa di essere collegati con gruppi Jihadisti

Le indagini andavano avanti dal 2014 ed hanno portato ad identificare diverse persone sospettate di far parte di organizzazioni terroristiche legate all’Isis ed alla fine sette di loro sono state arrestate. Si tratta di siriani e marocchini ma di nazionalità spagnola ed hanno collegamenti con cellule siro irachene. Per fortuna non hanno avuto il tempo di agire.

Roma, zona Eur, la scalinata del Colosseo quadrato è stata devastata

colosseo_quadrato roma eur

Sono vandali che si aggirano in tutta Roma e all’Eur in particolare, negli ultimi tempi hanno fatto man bassa, approfittando di zone isolate e non coperte dalle telecamere.

Questa volta è toccato alla scalinata del Palazzo della civiltà italiana  dove i gradini sono stati divelti e scagliati contro lo stesso palazzo con il risultato che la scalinata è stata distrutta.

Il Presidente del Municipio scrive sulla sua pagina Facebook dichiarando quanto è accaduto e chiedendo di riattivare tutte le telecamere della zona, spente per motivi di privacy. Ma forse in questi casi dovremmo preoccuparci di “guardare ed osservare” di più per puntare i riflettori contro chi commette simili reati di vandalismo.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!