Francesco Schettino condannato a 16 anni, ma niente carcere

Francesco Schettino responsabile del naufragio della Costa Concordia è stato condannato a 16 anni, ma niente carcere.

Francesco-Schettino alla Sapienza di Roma

Schettino è stato condannato a sedici anni un mese di galera per il naufragio della Costa Concordia , ma in definitiva  non andà in carcere.  Questa la sentenza del tribunale di Grosseto Una sentenza che ha lasciato tutti soddidsfatti,  i legali di Schettino che hanno visto ridurre la pena, inizialmente infatti si parlava di 26 anni, la Costa Concordia, il comune, e chi incasserà i soldi dei riscarcimenti per quanto riguarda la parte civile dal governo italiano al comune dell’isola del Giglio a passeggeri e membri dell’equipaggio.

A pagare saranno la Compagnia di crociera Costa e Francesco Schettino, che oltre la condanna è stato interdetto per 5 anni dalla professione per 5 anni. Ma il comandante non si da vinto e vuole a tutti i costi dimostrare “ che non ha abbandonato la nave” queste le sue parole appena è stata letta la sentenza. Finisce così uno quello che è stato uno dei naufragi più drammatico nella nostra storia tra vittime danni ambientali e recupero della nave che ricordiamo ha richiesto interventi mai effettuati fino ad ora.

Related Posts

Ben tornato!