Usa: operato al cervello mentre suona la chitarra

chitarra-1
Affetto da morbo di Parkinson, si fa impiantare un pacemaker nel cervello per stimolare l’attività delle cellule cerebrali, mentre canta e suona la sua amata chitarra.

Sicuramente, Brad Carter, attore e musicista, non potrà dimenticare questa operazione, Dal 2006, anno in cui aveva contratto la malattia, Brad aveva sviluppato tutti i sintomi del morbo, tra cui anche il tremore alle mani che, gli impediva di suonare la chitarra. La possibilità che l’impianto del pacemaker gli ridesse la giusta sensibilità alle mani, era un’opportunità da cogliere al volo e, Brad, si è rivolto al Ronald Reagan UCLA Medical Center dove, prima della sua, erano già state eseguite 499 operazioni simili.
chitarra_2
Prima dell’operazione, Brad, sapendo che una parte sarebbe stata eseguita da sveglio, ha chiesto ai medici di poter strimpellare la sua chitarra, aiutandoli anche a impiantare meglio gli elettrodi nel subtalamo.
L’operazione, per concessione dei medici, è stata trasmessa in live-tweet, attraverso Vine, il canale video di tweet. In questo modo gli utenti del web, hanno potuto tutto in diretta via twitter e instagram, naturalmente potendo commentare in tempo reale.
Foto: twitter

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!