Università, alla Statale di Milano s’impara a riparare bici

Una ciclofficina mobile insegnerà, una volta a settimana, le tecniche della riparazione

(25 ottobre 2009) – Dal 20 ottobre anche l’Università Statale di Milano – così come hanno già fatto diversi atenei – dispone di una sua ciclofficina mobile, un’officina su quattro ruote che cioè fornirà assistenza a studenti, dipendenti e docenti alle prese con la propria bici da riparare.
L’iniziativa s’inserisce nel progetto Mobility Management per il sistema universitario milanese, condotto dal 2005 dalla Fondazione Cariplo in collaborazione con il Consorzio Poliedra del Politecnico di Milano, con il Comune di Milano e con i Mobility Manager di cinque università milanesi (Università degli Studi, Politecnico, Cattolica, Bicocca e Bocconi) per ampliare gli interventi a favore di una mobilità sostenibile in città coinvolgendo la comunità universitaria.
L’obiettivo è quello di offrire un servizio gratuito presso gli Atenei per insegnare l’autoriparazione. Chi si rivolgerà alla ciclofficina mobile verrà infatti aiutato a conoscere, riparare e conservare la propria bicicletta, trovando strumenti, conoscenze e meccanici esperti a cui chiedere consiglio e aiuto. Il servizio, gestito dall’associazione non profit +BC per la promozione sociale dell’uso della bicicletta in città, si svolge ogni martedì in via Celoria 20 dalle 9.30 alle 17, per 18 mesi.

Related Posts

Ben tornato!