Troppi soldi a Veronica, Berlusconi impugna la sentenza di divorzio

veronica-lario-silvio-berlusconi-2

Nuova puntata relativa all’assegno di mantenimento dovuto da Silvio Belusconi alla ex coniuge Veronica Lario. L’ex premier ha infatti impugnato la sentenza del Natale scorso, che lo costringeva a versare un assegno di 100 mila euro al giorno nell’ambito della causa di separazione non consensuale, per consentire alla signora Lario, un tenore di vita analogo a quello goduto durante la convivenza».

In cambio la signora Lario rinunciava alla villa di Macherio e all’addebito «per colpa» dell’ex marito. Sulla sentenza, i due ex coniugi Berlusconi hanno cercato, un accordo che non c’è mai stato.
Berlusconi ha chiesto la sospensione del provvedimento di primo grado e anche il versamento degli alimenti alla ex moglie, con urgenza. Su questo punto ci sara’ una prima udienza, pare ad aprile, alla quale ne seguirà una seconda nel merito.
Le udienze, secondo il parere della corte, dovrebbero tenersi nel più stretto riserbo, i due ex coniugi potranno scegliere di esserci per un ennesimo faccia a faccia.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!