Sakineh è stata liberata dopo otto anni

Sakineh la donna iraniana ora 47enne che aveva commosso il mondo per la sua storia sembra sia stata finalmente liberata.

 

sakineh liberata

Condannata alla lapidazione in quanto accusata di adulterio per aver partecipato all’omicidio del marito assieme all’uomo che era stato definito il suo presunto amante, ora finalmente  sembra sia tornata libera grazie all’amnestia che gli sarebbe stata concessa per buona condotta. La notizia  è stata diffusa dal responsabile dei diritti umani in Iran che ha tenuto a precisare che non è chiaro se la notizia sia o meno definitiva.

Nel 2011  era stata sospesa la sua impiccagione, ma in realtà solo nel 2012 si è saputo che il regime islamico non intendeva più condannarla a morte. La sua storia ha portato miliioni di persone nelle piazze  che hanno chiesto di salvarla.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!