Ponte Milvio, cancellati i lucchetti dell’amore

ponte_milvio lucchetti amore

I romani, ma più in generale tutti gli innamorati d’Italia e del Mondo, perderanno i loro lucchetti dell’amore: è stata questa la decisone presa dal Consiglio del XX Municipio. Una moda, quella dei lucchetti sul ponte Milvio, nata nel 2007 a seguito di una scena del film ‘3 metri sopra il cielo’ ispirato al libro di Federico Moccia ‘Ho voglia di te’ del 2006. Da allora, proprio come i protagonisti del film, le coppie incidono le loro iniziali o una frase romantica sul lucchetto e lo agganciano originariamente al lampione del Ponte.
Già con la giunta Veltroni fu presa le decisione di eliminare il lampione che rischiava di crollare sotto il peso dei lucchetti e furono installate delle strutture apposite per poter contenere tutti i famosissimi lucchetti. Di ieri è invece la decisione di togliere queste strutture e i lucchetti per ridare al ponte il decoro di un tempo. Una scelta che però sembra scontentare molti, non solo i giovani innamorati ma anche l’assessore alla Cultura del XX Municipio, Marco Perina: «Non si tratta di un modello culturale da proporre, ma di una tradizione consolidata, non sarebbe giusto deludere tanti giovani. E poi da quando Veltroni fece installare i pali e le catene cui agganciarli non si può proprio parlare di degrado. Semmai di un’attrazione, anche internazionale».
No deciso anche dei commercianti che nei lucchetti avevano trovato un vero e proprio business.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!