Ufficialmente cieca, ritira pensione in bicicletta

gfravenna
Per lo stato era affetta da cecità assoluta, tanto che, da anni, percepiva una pensione per la sua presunta infermità che, in ogni caso, non le impediva di andare in bicicletta a prendere la pensione e fare la spesa al mercato, leggere il giornale al bar e svolgere tranquillamente, nel suo negozio, l’attività di parrucchiera. Tutte situazioni che provano la sua falsa invalidità che durava da anni e che è stata smascherata grazie a telecamere nascoste dalla guardia di Finanza.
La donna, abitante nel ravennate, è stata denunciata per truffa aggravata ai danni dello Stato.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!