Precipita da un ponte alto 111 metri, solo una lussazione

australia turista precipta dal ponte

Brutta avventura per una turista australiana 22enne di Perth, in vena di forte emozioni. Durante un viaggio turistico in Africa, Erin Langworthy, ha voluto provare il bungee jumping locale lanciandosi da un’altezza di 111 metri da un ponte sul fiume Zambesi nell Zimbabwe, legata alla solita corda elastica, aspettandosi, una volta arrivata al massimo della tensione della corda che questa la facesse rimbalzare più e più volte prima di fermarsi e essere riportata su. Per sua sfortuna subito dopo il lancio la corda si è spezzata e Erin è caduta come un masso sulle rapide del fiume, riportando miracolosamente solo una lussazione alla clavicola e alcune abrasioni. Una volta caduta in acqua, la difficoltà più grande è stata quella di raggiungere la riva del fiume, nuotando con i piedi legati. Le immagini di un video amatoriale mostrano Erin Langworthy che si lancia l’ultimo giorno del 2011 dal ponte sullo Zambesi alto 111 metri, vicino alle cascate Vittoria, al confine con lo Zambia. La corda si spezza, e Erin va giù direttamente in acqua.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!